Dig These Blues

Dig These Blues
ArtistaHank Crawford
Tipo albumStudio
Pubblicazione1965
pubblicato negli Stati Uniti
Durata35:20
Dischi1
Tracce9
GenereJazz
EtichettaAtlantic Records (LP/SD 1436)
ProduttoreNesuhi Ertegun e Arif Mardin
RegistrazioneNew York il 13 aprile e 10 dicembre 1964; 11 febbraio 1965
FormatiLP
Hank Crawford - cronologia
Album precedente
(1964)
Album successivo
(1966)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 3.5/5 stelle[1]

Dig These Blues è un album discografico del sassofonista jazz statunitense Hank Crawford, pubblicato dalla casa discografica Atlantic Records nel 1965.

TracceModifica

LPModifica

Lato A
  1. Dig These Blues – 4:33 (Hank Crawford)Registrato il 10 dicembre 1964
  2. Don't Get Around Much Anymore – 4:59 (Bob Russell, Duke Ellington)Registrato l'11 febbraio 1965
  3. The Crazy Saloon – 3:00 (Hank Crawford)Registrato il 10 dicembre 1964
  4. H.C. Blues – 2:50 (Hank Crawford)Registrato il 13 aprile 1964
  5. These Tears – 2:35 (Hank Crawford)Registrato il 10 dicembre 1964
Lato B
  1. Hollywood Blues – 3:21 (Hank Crawford)Registrato il 13 aprile 1964
  2. Baby Won't You Please Come Home – 5:46 (Charles Warfield, Clarence Williams)Registrato l'11 febbraio 1965
  3. New Blues – 4:25 (Phineas Newborn Jr.)Registrato il 13 aprile 1964
  4. Bluff City Blues – 3:51 (Hank Crawford)Registrato l'11 febbraio 1965

MusicistiModifica

Dig These Blues / The Crazy Saloon / These Tears

Don't Get Around Much Anymore / Baby Won't You Please Come Home / Bluff City Blues

  • Hank Crawford - sassofono alto
  • Hank Crawford - pianoforte (brano: Bluff City Blues)
  • Abdul Baari - sassofono tenore
  • Howard Johnson - sassofono baritono
  • Marcus Belgrave - tromba
  • Jimmy Owens - tromba
  • Charlie Green - contrabbasso
  • Milt Turner - batteria

H.C. Blues / Hollywood Blues / New Blues

  • Hank Crawford - sassofono alto
  • Wilbur Brown - sassofono tenore
  • Leroy Cooper - sassofono baritono
  • John Hunt - tromba
  • Julius Brooks - tromba
  • Edgar Willis - contrabbasso
  • Bruno Carr - batteria
Note aggiuntive
  • Nesuhi Ertegun e Arif Mardin - produttori, supervisori
  • Registrazioni effettuate il 13 aprile e 10 dicembre 1964 e l'11 febbraio 1965 a New York City, New York
  • Tom Dowd e Phil Iehle - ingegneri delle registrazioni
  • Marvin Israel - design copertina album originale
  • Nat Hentoff - note retrocopertina album originale[2]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Dig These Blues, su AllMusic, All Media Network.  
  2. ^ Note di copertina di Dig These Blues, Hank Crawford, Atlantic Records, SD 1436, 1965.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Jazz