La diga di Bekhme (in curdo Bendava Bêxme‎) è una diga del Kurdistan iracheno, non finita, sul fiume Grande Zab a 60 km a nord della città di Erbil. La costruzione è interrotta e non è prevista alcuna ripresa [1]. Completata, questa diga sarebbe la più grande dell'Iraq. L'impatto di questa diga è contestato.

Diga di Bekhme
StatoBandiera dell'Iraq Iraq
FiumeGrande Zab
UsoProduzione di energia
idroelettrica
e prevenzione dalle alluvioni
Inizio lavori1979
Inaugurazionenon finita
Superficie del bacino10000 ha
Volume del bacino17 100 milioni di
Altezza230 m
Lunghezza570 m
Tipo di turbinaFrancis
Capacità energetica6 x 256 (~1500) MW
Coordinate36°42′20″N 44°16′25″E / 36.705556°N 44.273611°E36.705556; 44.273611
Mappa di localizzazione: Iraq
Diga di Bekhme

Storia modifica

L'ideazione e la progettazione di questa diga risale agli anni 1950. Gli studi preliminari furono condotti dalla Harza Engineering Co., mentre la sua realizzazione fu affidata a un consorzio turco-jugoslavo formato dalle aziende ENKA e Hydrogradinya. La sua costruzione è stata molto altalenante: iniziata nel 1979 e arrestata in un primo momento durante la guerra Iran-Iraq scoppiata nel 1980, fu ripresa alla fine di questo conflitto, nel 1988, ma solo due anni dopo (1990) i lavori furono di nuovo interrotti a causa della guerra del Golfo.

Non si hanno previsioni per una eventuale ripresa dei lavori. Nel luglio 2007 il governo regionale del Kurdistan si dimostrò interessato a riprendere i lavori di costruzione della diga per far fronte alle emergenze idriche del paese [2]. Tuttavia, il governo centrale iracheno espresse il timore che la diga avrebbe peggiorato la già eccessiva scarsità d'acqua nei territori a valle. [3]

Il costo finale dell'intera opera si stima essere attorno ai 2,6 miliardi di dollari statunitensi.

Note modifica

  1. ^ (EN) Bekhme Dam (PDF), su envirozan.info. URL consultato il 26 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 12 giugno 2012)., (ENJA) Bekhme, Iraq (PDF), su jpower.co.jp. URL consultato il 26 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016)..
  2. ^ Report I Bekhme Dam Archiviato il 21 luglio 2011 in Internet Archive.
  3. ^ Bekhme Dam Raises Water Shortage Fears, su alsumaria.tv. URL consultato il 5 ottobre 2009 (archiviato dall'url originale il 1º ottobre 2011).

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Ingegneria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ingegneria