Apri il menu principale
Diocesi di Haimen
Dioecesis Haemenensis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Nanchino
Sede vacante
Sacerdoti 47 di cui 47 secolari
854 battezzati per sacerdote
Religiosi 51 donne
Abitanti 5.200.000
Battezzati 40.149 (0,8% del totale)
Superficie 13.500 km² in Cina
Parrocchie 140
Erezione 11 agosto 1926
Rito romano
Indirizzo Catholic Mission, Bishop's House, Haimen, Jiangsu, China
Dati dall'Annuario pontificio 2002 riferiti al 1950 (ch · gc?)
Chiesa cattolica in Cina

La diocesi di Haimen (in latino: Dioecesis Haemenensis) è una sede della Chiesa cattolica in Cina suffraganea dell'arcidiocesi di Nanchino. Nel 1950 contava 40.149 battezzati su 5.200.000 abitanti. La sede è vacante.

TerritorioModifica

La diocesi comprende la parte orientale della provincia cinese di Jiangsu.

Sede vescovile è la città di Haimen, dove si trova l'antica cattedrale del Sacro Cuore di Gesù, mentre a Nantong si trova la cattedrale del Buon Pastore.

StoriaModifica

Il vicariato apostolico di Haimen fu eretto l'11 agosto 1926 con la bolla Ut aucto di papa Pio XI, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico di Nanchino (oggi arcidiocesi). Il primo vescovo della diocesi è stato tra i primi sei vescovi cinesi ordinati da papa Pio XI nel 1926 a Roma.

L'11 aprile 1946 il vicariato apostolico è stato elevato a diocesi con la bolla Quotidie Nos di papa Pio XII.

Il 21 aprile 2010 è stato ordinato il nuovo vescovo, Joseph Shen Bin, rappresentante della Chiesa cattolica "ufficiale", ma riconosciuto dalla Santa Sede. Il precedente vescovo, Matthew Yu Chengcai, non riconosciuto da Roma, era morto nel 2006.[1]

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Simon Zhu Kai-min, S.J. † (2 agosto 1926 - 22 febbraio 1960 deceduto)
    • Sede vacante (1960-1985)
    • Matthew Yu Chengcai † (15 novembre 1959 consacrato - 18 marzo 2006 deceduto) (vescovo patriottico)
    • Mark Yuan Wen Jae † (1985 consacrato - marzo 2007 deceduto) (vescovo clandestino)
    • Joseph Shen Bin, consacrato il 21 aprile 2010

StatisticheModifica

La diocesi nel 1950 su una popolazione di 5.200.000 persone contava 40.149 battezzati, corrispondenti allo 0,8% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 40.149 5.200.000 0,8 47 47 854 51 140

Secondo alcune fonti statistiche, nel 2011 la diocesi conterebbe circa 30.000 fedeli, 11 sacerdoti, una ventina di religiose e 24 parrocchie.[2]

NoteModifica

  1. ^ eglasie.mepasie.org Archiviato il 26 aprile 2010 in Internet Archive..
  2. ^ Agenzia Fides del 26 gennaio 2012.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi