Discussione:Slave (BDSM)

There are no discussions on this page.

Riporto qui un contributo anonimo che meriterebbe attenzione per il miglioramento della voce ma che va rivisto nella forma e sfoltito:

L'attore di questa descrizione ignora alcuni elementi di storia e anche di trasformazione fonetica riferendosi alla parola slave. E' indubbio che la parola italiana schiavo derivi dall'etnico slavo, ma ciò non perché gli Slavi fossero stati catturati in abbondanza da Carlo Magno e poi venduti come schiavi in tutta Europa, ma perché questa popolazione era stata sottomessa in maniera totale dai Tartari che dominavano in Russia al punto che l'etnico è divenuto sinonimo di sottomesso utilizzandolo come metafora e come tale ha sostituito la parola latina servus che non va confusa con la parola captivus (cioè prigioniero di guerra deverbale dal verbo capere = prendere) che è tutt'altra cosa. L'etnico Slavus viene assunto con significato metaforico dal tardo latino diventanto esclavus per l'impossibilità di pronuncia del suono SL poco consono alla formazione fonetica della lingua latina e di quelle da essa derivate. La lingua anglosassone, lingua primitiva con scarsità di concetti e quindi di lemmi, ha preso la forma antica dell'etnico mutuandolo dal francese nella sua forma originariamente assunta: slave. Quindi Schiavo non è un sinonimo di slave, ma semplicemente la forma italiana dall'etnico slavo che diventa in Italiano sclavo: nel decimosecolo il nesso CL diventa CHI come occhio per oclo, orecchio per oriclo ecc. così schiavo da sclavo. Detto ciò devo aggiungere che nel linguaggio BDSM la parola slave ha lo stesso identico significato di schiavo solo che nell'accezione moderna tale parola ha assunto una connotazione diversa da quella originaria. E' schiavo o schiava quella persona che VOLONTARIAMENTE E CONSAPEVOLMENTE si sottomette ad un'altra per svolgere giochi o pratiche sessuali particolari anche spinte. Tanto che BD significa Bondage, parola francese che significa "legare" ed SM richiamano le teorie di De Sade e di Masoch quelle che ora vanno sotto il nome di sadismo e masochismo Infine una considerazione, per favore, siamo Italia, abbiamo 400.000 parole nel nostro vocabolario il che significa avere 400.000 concetti diversi l'uno dall'altro; smettiamola di usare le parole inglesi, di una lingua cioè primitiva con soli 80.000 vocaboli propri e tantissimi presi da altre lingue perché non ne ha di propri.

Sarebbe il caso di dimostrare di non essere dei provincialotti semianalfabeti maniaci di esibizionismo, come se parlare con una lingua diversa uno si sentisse più importante.

--Mau db (msg) 17:33, 13 ott 2012 (CEST)

mah, orse sarebbe più corretto cambiare il titolo della voce in "schiavitù sessuale (BDSM) o qualcosa di simile...--|Japanlove Gokigenyō!| 18:06, 12 ago 2014 (CEST)

Ritorna alla pagina "Slave (BDSM)".