Discussioni utente:Accurimbono/Archivio2005

Discussioni attive

BenvenutoModifica

Ciao Accurimbono/Archivio2005, benvenuto/a su Wikipedia, l'enciclopedia libera!

Buon lavoro e buon divertimento da tutti i wikipediani, Civvì 11:53, Giu 23, 2005 (CEST)

Per iniziare la tua collaborazione, guarda come prima cosa il tutorial e la pagina di aiuto.
Controlla cosa mettere e cosa non mettere su Wikipedia e ricorda:

Se hai problemi chiedi al Bar, ad un admin o a qualsiasi wikipediano vedessi collegato seguendo ultime modifiche.

Grazie mille! Sto leggendo il materiale linkato, spero di non fare danni... :) Accurimbono

Per favore non spostare la Wikipedia:Sandbox... Chi arrivasse dopo di te, dove fa i castelli? Ciao, M/ 01:03, Giu 24, 2005 (CEST)
Hai perfettamente ragione. Scusatemi! come vedi nonostante abbia cercato di leggere il tutorial e di fare attenzione ho "fatto danni"... anche grossi! :) Accurimbono

redirectModifica

scusa la mia è solo semplice curiosità... com'è che Montenovo viene reindirizzato su Ostra Vetere. c'è ualcosa che mi sfugge? let me know. --Auro (parole e bacibici) 11:01, Lug 13, 2005 (CEST)

Ciao, domanda giusta, ora ti spiego. Montenovo e Ostra Vetere sono lo stesso paese. Montenovo e' il vecchio nome che e' attestato dal XII secolo circa fino al 1882 quando il nome del paese e' stato cambiato per Regio Decreto in Ostra Vetere. Lo stesso vale per Montalboddo che qualche mese prima ha cambiato nome in Ostra. Questo e' dovuto ad un'antica rivalità (o meglio campanilismo) circa la presunta discendenza dall' antica città romana di Ostra (denominata ora Ostra antica per non confonderla con l'attuale paese) abbandonata nel VI secolo che si trova al confine tra i due paese esattamente in località "le Muracce" di Ostra Vetere. Quindi i due paesi e la città sono entità storicamente distinte ma sfortunatamente con nomi simili. Qui nasce la confusione e la necessità di disambiguare più che mai. Ora apro anche la pagina su Ostra antica anche se date le mie limitate conoscenze non sarà poco più che uno stub. La cosa interesante è che ancora oggi a più di un secolo dal cambiamento di denominazione questi paesi vengono chiamati colloquilamente con il vecchio ed originale nome. Spero di essere stato chiaro. ;) Ciao - Accurimbono
e Sentino con Sassoferrato?
Sentinum, o Sentino, è la antica città romana oggi denominata Sassoferrato, lo stesso vale per Sena Gallica, che era l'antico nome di Senigallia.(ma questo è più evidente) - Accurimbono
non ho nulla contro i redirect, ma non sarebbe male capire (e quindi leggere) la logica che li definisce... --Auro (parole e bacibici) 11:04, Lug 13, 2005 (CEST)
sono d'accordo adesso aggiungo qualche informazione sulla variazione di denominazione nelle pagine dei paesi. - Accurimbono

SuasaModifica

Complimenti, un ottimo articolo per i contenuti e per la forma. Leggendo mi sono messa ad aggiungere le traduzioni in italiano dei nomi latini, perché penso che sia bene dare l'informazione subito: comunque è una proposta e se non ti piacciono le mie modifiche, ricambia pure. Ciao e buona continuazione MM 15:35, Lug 16, 2005 (CEST)

Grazie mille! Sia per i complimenti che per le modifiche ai nomi delle città che erano necessarie. A proposito: proprio 10 minuti fa ho messo il redirect per le denominazioni latine delle antiche città romane della regione Marche, ad es. Fanum Fortunae -> Fano Che ne pensi? IMO, penso che sia necessario per le città (e anche per i fiumi, monti etc.) che hanno avuto una continuità abitativa ma hanno cambiato nome nei secoli, ho visto che nella wiki inglese fanno così, mentre per le città scomparse (come Suasa) bisognerebbe fare un pagina di descrizione e segnalarle nelle categoria apposita.
Mi pare d'aver capito che come regola di stile si mettono tutti i nomi propri latini in corsivo. Anche questo mi sembra una regola di stile giusta, risalta subito all'occhio del lettore che è il nome antico.
Ho visto che c'e' molto lavoro da fare per quanto riguarda l'archeologia, ad esempio non ci sono le regioni italiche della riorganizzazione augustea come il Piceno. Bisognerebbe fare un bel lavoro (anche se io non ho molta competenza visto che sono un semplice appassionato e non un archeologo professionista) sulle regioni antiche, non so se siano meglio classificabili nella Geografia politica o nella Storia o come Geografia politica storica o antica. Che ne pensi su questo?
Ciao, --Accurimbono 16:12, Lug 16, 2005 (CEST)


Il redirect è una buona idea, visto che generalmente della città antica si parla nella sezione storia della città moderna. Qualora questa sezione diventasse tanto grande da rendere consigliabile farne una pagina a sé si può poi inserire le notizie nel redirect e trasformarlo in pagina normale. Non farne una regola rigida, ma un redirect in più, se il suo titolo è corretto, va sempre bene. Quello che eviterei è linkare poi in un testo due volte la stessa pagina, una direttamente e una tramite redirect. In teoria il link si dovrebbe mettere una volta sola in una pagina, anche se in genere è una buona idea ripeterlo se ci si sposta parecchio nel testo.
Non so se sia una regola di wiki, ma a me viene abbastanza automatico: tutti i termini in lingua "straniera" (e anche il latino lo è) vanno in corsivo, almeno come regola generale.
Su Suesa la tua competenza era ottima, secondo me. E non ho dubbi che avendo partecipato agli scavi tu ne sappia senz'altro più di me. Quindi non starti a preoccupare. Per temi più generali, può anche darsi che tu debba fare maggiore attenzione, ma la conoscenza diretta è un notevole "valore aggiunto".
Quanto alla categoria si potrebbe crearne una apposita per le "Regioni italiane in epoca romana" o qualcosa del genere, da mettere a sua volta nella categoria "Roma antica" e forse anche nella categoria "Geografia" (non ne creerei una con "Geografia storica" se non ci sono già molti articoli da mettervi dentro: in futuro, se dovesse poi essere creata, non ci vorrà molto a spostarvi gli articoli o le sottocategorie attinenti. Comunque per le categorie l'esperta è Utente:Luisa: chiedi a lei.
Ancora buon lavoro MM 17:21, Lug 16, 2005 (CEST)
P.S.: se rispondi nella pagina di discussione di chi ti ha scritto (per esempio per me qui), è più facile che il destinatario della tua risposta si accorga che gli hai risposto... ;-)

Categoria: Regioni italianeModifica

Ciao, scusa il ritardo nel risponderti ma ero in vacanza. Riguardo alla possibilità di creare una categoria per le regioni augustee, penso che sarebbe prima necessario creare qualche articolo sulle regioni per poi eventualmente categorizzarle in quella. Enwiki ha questo articolo in cui le raggruppa vedi qui. Fammi sapere e buon lavoro. - Luisa 18:54, Lug 31, 2005 (CEST)


Museo civico archeologico di Jesi e del territorio e Pinacoteca civica e galleria di arte contemporanea di JesiModifica

Ciao, ho notato che alcuni testi che hai inserito su Wikipedia risultano prelevati da un sito internet. Questo tipo di contributo non è utile, ma purtroppo può risultare dannoso per il futuro stesso dell'enciclopedia libera, in quanto gli autori dei testi copiati potrebbero rivalersi su Wikipedia stessa o su chi ha effettuato l'inserimento. Per comprendere meglio il funzionamento del diritto d'autore, puoi leggere la pagina Aiuto:Diritto d'autore e se hai dei dubbi, chiedere al bar di Wikipedia. Ciao, MM (msg) 21:01, Set 18, 2005 (CEST)

Lo stesso vale per una sfilza di altri musei, le cui descrizioni sono state prese dalla medesima pagina. --MM (msg) 22:06, Set 18, 2005 (CEST)

Puoi provare a scrivere alla guida: probabile che sito internet e guida, se sono prodotti dalla medesima istituzione, abbiano testi simili. Se ottieni l'autorizzazione scrivilo nelle pagine di discussione degli articoli e avvisa nella pagina delle segnalazioni. E' più facile controllare i siti internet che le pubblicazioni cartacee, che non è detto si abbiano in casa, ma se hai preso anche altri testi senza rielaborali dalla stessa guida, sarebbe bene che se non ottieni l'autorizzazione cancellarli (mettendo l'avviso di copyright perchè siano cancellati anche dalla cronologia) e riscriverli poi con parole tue. Se invece ottieni l'autorizzazione ricordati di segnalare nella pagina di discussione la provenienza di tutte le pagine che avessi ripreso. Buon lavoro. --MM (msg) 20:28, Set 19, 2005 (CEST)
Resta solo da avvisare nella pagina dove sono segnalati gli avvisi di copyright, altrimenti un amministratore potrebbe passare di lì e non accorgersi della segnalazione nelle pagine di discussione (ci arrivi dall'avviso di violazione in ciascuna pagina). Poi credo che non ci sia nulla in contrario se rimuovi tu stesso l'avviso nelle pagine e ripristini il testo che avevi inserito (sai come fare?). Scusa il ritardo, ma lavoro, pioggia e traffico mi rendono meno assidua del solito. Ciao --MM (msg) 20:20, Set 22, 2005 (CEST)

la.wikisourceModifica

Caro Accurimbono,

Sto muovendomi intorno per conoscere meglio le nostre sorelle wikisource (it. e la.) e ti vedo molto coinvolto in la.wikisource. siccome sto pensando di infilarmi in questi progetto in primis vorrei avere qualche delucidazione sullo stato dei lavori in la.wikisource, in particolare la possibilità di link con altre iniziative consimili (che so, http://www.cpdl.org o http://www.thelatinlibrary.org così a memoria, in effetti sarebbero molte le fonti di testi latini) e la particolarità di la.wikisource rispetto alle altre fonti. Scusa se ti faccio perdere tempo, e spero di ricevere un gradito feedback. Ave atque vale

--εΔω 17:27, 10 dic 2005 (CET)
Ciao! La situazione su la.wikisource attualmente è molto tranquilla, nel senso che siamo in pochissimi a collaborare: io sto contribuendo regolarmente (per quanto mi è possibile) ad inserire testi latini, poi c'e' Mycēs che sta inserendo a mano (!!!) le singole voci del Lexicon Universale, Marc (il Bureaucrat e sysop francese) che ultimamente non è molto presente e rari anonimi che di volta in volta danno qualche contributo. Quindi visto tutto il gran lavoro che c'é da fare se volessi dare il tuo contributo sarebbe molto gradito.
La particolarità di Wikisource latina è che tutti i testi sono senza copyright per ovvie ragioni, quindi è sufficiente cercare testi già editati sul web ed inserirli.
Oltre alla LatinLibrary ho trovato una miniera di informazioni nella Biblioteca Augustana (http://www.fh-augsburg.de/~harsch/augustana.html). CPDL invece non lo conosco, ci faro' un giro nei prossimi giorni.
Più complicata è la validazione (che in effetti ancora non si sta facendo visto che mancano testi basilari della letteratura latina): bisognerebbe confrontare diversi trascrizioni in formato digitale per ogni signolo testo in modo da trovare errori di copiatura et similia.
Non ho ben capito cosa intendi per "possibilità di link con altre iniziative consimili", comunque i testi antichi non hanno problemi di copyright e la trascrizione digitale non è soggetta a diritti da autore.
Spero che tu possa collaborare visto che molto lavoro da fare per far diventare la.source un punto di riferimento per le fonti latine nella rete. Fammi sapere. Ciao, --Accurimbono 20:16, 10 dic 2005 (CET)
CPDL (Choral Public Domain Library) è una insospettabile fonte: essendo basata su wikimedia come i nostri progetti è un buon deposito di molti testi latini belli pronti (cioè in alcuni casi persino già wikificati) per essere inseriti pari pari in la.wikisource.
Per link intendevo dire che mi stavo chiedendo quale rapporto ci sia tra la.wikisource e le molte raccolte preesistenti: quale valore aggiunto presume la duplicazione di testi preesistenti a cui si aggiunga però il pericolo di vandalismi data l'editabilità dei testi tipica dei wikiprogetti? Chiedo questo anche perché notavo che su en.wikisource ad esempio si sta discutendo una politica di protezione per pagine ritenute "finite". Dalla tua risposta mi sembra di immaginare la validazione come una sorta di recensio o edizione critica di massa(!!!) Ho capito bene? Stile "siamo tutti filologi"? Scusa se ti paio brutale (in quanto studioso di antichistica penso sia comprensibile) ma desidero capire bene il quadro generale. --εΔω 20:57, 10 dic 2005 (CET)
Capisco perfettamente i problemi da te posti.
CPDL: interessante potrebbe essere una buona fonte da cui attingere testi latini.
Valore aggiunto: 1)su wiki tutti possono contribuire mentre su un comune sito web no, quindi se su wiki si trova un errore questo puo' essere corretto da chiunque. 2)I siti che raccolgono i testi (latini o di altre lingue) non sono completi, in ognuno mancano dei testi che altri siti hanno, Wikisource può invece pensare di tendere (la perfezione non é di questo mondo e comunque dipende dal tempo e da quante persone collaborano) ad essere un biblioteca universale completa.
Politica di protezione: Ti rispondo con un link alla Wikisource inglese dove si spiega la differenza tra Wikipedia e Wikisource e perchè vadano protette la pagine: [1], in breve se Wikipedia è un'enciclopedia quindi le informazioni sono soggette a sostanziali modifiche nel tempo, Wikisource è una sorta di biblioteca che raccoglie testi che per loro natura sono fissi quindi le pagine una volta editate, formattate e corrette da errori di trascrizione (processi che wiki permette di fare collettivamente), vanno protette (non tanto dai vandalismi a cui i progetti wiki sono per loro natura "vaccinati" quanto proprio per la natura statica dei libri). Eventuali modifiche si possono comunque fare tramite una segnalazione sulla pagina di discussione.
Recensio o edizione critica di massa:Dalla tua risposta mi sembra di immaginare la validazione come una sorta di recensio o edizione critica di massa(!!!) Ho capito bene? Stile "siamo tutti filologi"?
Perchè no? In fondo su Wikipedia è la stessa cosa: come dire "siamo tutti encilopedisti", non nel senso che chiunque possa essere filologo o enciclopedista ma nel senso che tutti possono contribuire singolarmente tramite il processo dell'intelligenza collettiva (proprio di wiki) a formare un prodotto (articolo o testo che sia) certamente perfettibile ma comunque migliore rispetto ai prodotti di altri processi meno partecipativi.
Tieni conto che la.source è appena agli inizi, e' ancora molto povera in contenuti e ricca in errori e quindi deve essere migliorata con il contributo di tutti o quanto meno molti. :)
Capisco perfettamente la tua "brutalità", anch'io ho molti dubbi ma conoscendo Wikipedia so che alla fine il prodotto non è poi così male come si potrebbe pensare visto che tutto è fatto da anonimi (iscritti o no comunque siamo anonimi) e volontari.
Grazie per la discussione, ogni tanto è necessario fare il punto della situazione per poi lavorare meglio. Perchè non continuiamo questa interessante discussione sulla mia pagina di discussione su la.wikisource o nello scriptorium? Così possono intervenire anche altri. Anche perchè le politiche di wiki (il "quadro generale") vengono decise e modificate dagli wikipediani stessi discutendo e confrontandosi come noi stiamo facendo ora. A presto, --Accurimbono 14:46, 11 dic 2005 (CET)

Nuovo templateModifica

Caro Accurimbono,

Noto che stai gradendo il nuovo template wikisource multilingue... mi compiaccio: era proprio quello che volevo ottenere, un aumento della wikifratellanza tra progetti anche lontani (apparentemente).

Nel caso non lo avessi notato ho compiuto il medesimo "upgrade" anche al Template:wikisourcetesto, che è utilizzabile per linkare singole opere (ad es. De bello Gallico). Diciamo che questa potrebbe definirsi la mia dichiarazione di intenti in vista di un mio intervento in la.wikisource. Ciao da εΔω 00:15, 21 dic 2005 (CET)

Si, ho molto gradito! Tempo fa avevo pensato di fare una cosa simile ma poi non ho avuto tempo e voglia per approfondire anche perchè sono digiuno della sintassi e dei parametri che si utilizzano nei template di wikipedia.
Appena avrò tempo, farò un uso estensivo di questi nuovi template che integreranno e renderanno utile il lavoro svolto in la:wikisource. Spero di vederti presto su wikisource latina, c'è proprio bisogno di "personale qualificato"! :) A presto! --Accurimbono 18:45, 21 dic 2005 (CET)
Ok. Lasciami finire il trimestre (nella mia scuola bisogna aver finito tutto per Natale)! Dopoché tieni presente che anche da "sloggato" posso essere d'aiuto.
Ritorna alla pagina utente di "Accurimbono/Archivio2005".