Apri il menu principale

Disnomia (Δυσνομία), era secondo Esiodo una delle figlie di Eris[1].

Era la personificazione della mancanza di leggi e del malgoverno, e si accompagnava ad Adikia, Ate e Hybris[2].

NoteModifica

  1. ^ Esiodo, Teogonia, 226 ss.
  2. ^ (EN) Dysnomia, su Theoi Greek Mythology. URL consultato il 5 giugno 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca