Apri il menu principale
Dong Biwu
DONGBIWU.JPG

Presidente della Repubblica Popolare Cinese (facente funzione)
Durata mandato 31 ottobre 1968 –
17 gennaio 1975
Predecessore Liu Shaoqi
Successore Li Xiannian (1983)

Vicepresidente della Repubblica Popolare Cinese
Insieme a Song Qingling
Durata mandato 27 aprile 1959 –
17 gennaio 1975
Predecessore Zhu De
Successore Ulanhu

Segretario della Commissione di controllo centrale del Partito Comunista Cinese
Durata mandato marzo 1955 –
aprile 1968
Predecessore Zhu De
Successore Chen Yun

Presidente della Suprema corte del popolo della Repubblica Popolare Cinese
Durata mandato settembre 1954 –
aprile 1959
Predecessore Shen Junru
Successore Xie Juezai

Rettore della Scuola centrale del Partito Comunista Cinese
Durata mandato 1935 –
1937
Predecessore Li Weihan
Successore Kang Sheng

Dati generali
Partito politico Partito Comunista Cinese

Dong Biwu[1] (in cinese 董必武; Huanggang, 5 marzo 1886Pechino, 2 aprile 1975) è stato un politico cinese.

È stato un importante esponente del Partito Comunista Cinese durante il regime di Mao Zedong. Dall'ottobre 1968 al gennaio 1975 è stato Presidente della Repubblica Popolare Cinese facente funzione.

Dall'aprile 1959 al gennaio 1975 è stato Vice-Presidente della Repubblica Popolare Cinese, guidata da Liu Shaoqi prima e da Soong Ching-ling poi.

Dal marzo 1955 all'aprile 1968 ha ricoperto il ruolo di Segretario della Commissione centrale d'ispezione per la Disciplina.

Inoltre dal 1954 al 1959 è stato anche Presidente della Suprema corte del popolo.

NoteModifica

  1. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Dong" è il cognome.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN60413531 · ISNI (EN0000 0000 7998 5922 · LCCN (ENn81135085 · GND (DE172678633 · WorldCat Identities (ENn81-135085