Apri il menu principale
Editrice Industriale srl
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà a responsabilità limitata
Fondazione1964 a Milano
Fondata daPaolo Boni
Sede principaleMilano
Settoreeditoriale
Sito web, , , e

Editrice Industriale è una casa editrice fondata a Milano il 5 agosto 1965 da Paolo Boni, da sempre specializzata nell'informazione sui progetti nell'edilizia.

StoriaModifica

Nel 1964 un imprenditore americano con uno stabilimento di prefabbricati a Somaglia commissionò all'USAF (Ufficio Studi Aziendali e Finanziari) e a EIU (Economist Intelligence Unit – il centro studi e ricerche del settimanale inglese The Economist) un servizio di informazione sulle nuove realizzazioni industriali. Aveva bisogno di un servizio analogo a quello che negli Stati Uniti gli forniva The McGraw-Hill Companies con il Dodge Reports.

Nel maggio 1964 nacque così 'Nuove Iniziative Industriali', un quindicinale che segnalava la realizzazione di capannoni industriali. Venne pubblicato il numero 0, ma i costi erano troppo elevati per essere sostenuti da un solo cliente. Paolo Boni propose allora di occuparsi del nuovo periodico facendone un prodotto multi-client. Il prezzo iniziale venne fissato a L.25.000 all'anno.

Carlo Caracciolo, fondatore e presidente della casa editrice Etas Kompass, contribuì a questa iniziativa con una campagna promozionale a 30000 contatti e acquirenti della Guida Kompass proponendo il servizio a L. 15.000 all'anno. Nacquero così i primi 150 abbonati a Nuove Iniziative Industriali.

Nel corso degli anni 'Nuove Iniziative Industriali', nel frattempo diventato un mensile, iniziò a pubblicare informazioni anche su altri settori dell'edilizia, quali il residenziale, il terziario, le infrastrutture.

L'8 ottobre 2004 il nome della testata diventò Nii Progetti, che il 1º gennaio 2006 divenne un periodico online, abbandonando definitivamente il supporto cartaceo.

All'inizio del 2016 Editrice Industriale mette online la testata web www.Matrix4Design.com[collegamento interrotto], nuovo media per i settori del design, dell'arredamento e delle finiture. A seguire, nel mese di giugno acquisisce due importanti testate digitali: www.LabWorld.it, il portale del laboratorio, e www.IndustryChemistry.com, il portale dell'industria chimica.

PubblicazioniModifica

  • Nii Progetti, Banca Dati. Lo strumento fondamentale per un'attività di Lead Generation e per contattare al momento giusto i professionisti segnalati
  • NCE Nuove Costruzioni Edilizie
  • Nii Report
  • Nii Europe
  • Matrix4Design, Architettura e Design.
  • LabWorld.it, Il portale del laboratorio. Fornisce informazioni su: strumentazione da laboratorio, attualità di mercato, novità relative alle tecniche analitiche, life science, mondo farmaceutico, medicale e ricerca scientifica.
  • IndustryChemistry.com, Il portale dell'industria chimica. Fornisce informazioni riguardo al panorama dell’industria chimica italiana ed internazionale, gli eventi del settore, l’attualità e le novità sul mercato.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende