Apri il menu principale

Egberto

prenome maschile

VariantiModifica

  • Ecberto

Varianti in altre lingueModifica

Origine e diffusioneModifica

È composto dagli elementi inglesi antichi ecg, "lama di spada", e beorht, "brillante", "splendente"[1]; può quindi significare "lama brillante"[1] o "brillante come una lama"[2]. Il primo elemento si riscontra anche nei prenomi Egon ed Eccardo, mentre il secondo, molto comune nei nomi di origine germanica, si può ritrovare in Roberto, Alberto, Gualberto, Dagoberto e via dicendo.

Si rarificò dopo la conquista normanna, per essere ripreso nel XIX secolo[1].

OnomasticoModifica

L'onomastico si può festeggiare il 24 aprile in ricordo di sant'Egberto di Northumbria (o di Rathmelsigi), abate di Rath Melsigi[3], oppure il 25 novembre in memoria del beato Egberto di Muensterschwarzach, abate tedesco[4].

PersoneModifica

Variante EgbertModifica

Variante EcgberhtModifica

Il nome nelle artiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h (EN) Egbert, su Behind the Name. URL consultato il 01-03-2012.
  2. ^ (EN) Egbert, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 01-03-2012.
  3. ^ Sant' Egberto di Northumbria su Santi e Beati.it
  4. ^ (EN) Blessed Ekbert of Muensterschwarzach [collegamento interrotto], su CatholicSaints.info. URL consultato il 01-03-2012.
  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi