Enrico II di Münsterberg-Oels

Enrico II
Duca di Bernstadt, Oels e Münsterberg
Nascita Oels, Slesia, 29 marzo 1507
Morte Bierutów, 2 agosto 1548
Dinastia Casato di Poděbrady
Padre Carlo I, duca di Münsterberg-Oels
Madre Anna di Sagan
Consorti Margherita di Pernstein
Margherita di Meclemburgo-Schwerin

Enrico II di Münsterberg-Oels, anche noto come Enrico II di Poděbrady ((DE) Heinrich II. von Münsterberg-Oels or Heinrich II. von Podiebrad; (CS) Jindřich II. Minstrbersko-Olešnický; Oleśnica, 29 marzo 1507Bierutów, 2 agosto 1548), fu dal 1536 al 1542 duca di Münsterberg e di Oels (Oleśnica) e dal 1542 al 1548 duca di Bernstadt (Bierutów). Detenne anche i titolo di conte di Glatz (Kladsko), anche se in realtà non governò mai la contea stessa.

VitaModifica

Enrico II era membro della ramo Münsterberg della nobile famiglia boema dei Podiebrad. I suoi genitori furono il duca Carlo I di Münsterberg-Oels e Anna di Sagan (1480 o 1483 - 1541), figlia del duca Giovanni II "il Pazzo".

Dopo la morte del padre nel 1536, Enrico regnò su Münsterberg-Oels congiuntamente con i suoi fratelli Gioacchino, Giovanni e Giorgio II. In un atto congiunto datato 25 giugno 1535, si aggiudicarono la città di Srebrna Góra (Silberberg), che apparteneva a Münsterberg, lo stato di città mineraria libera. Al contrario del loro padre, Enrico ed i suoi fratelli seguirono la dottrina luterana. Nel 1537, espulsero i preti cattolici da Münsterberg (Ziębice) e nominarono un vicario evangelico.

Nel 1542, Enrico e i suoi fratelli promisero il ducato di Münsterberg, fortemente indebitato, a loro zio, il duca Federico II di Legnica. Giovanni continuò a regnare sul ducato di Oels mentre Enrico II regnò fino al 1548 il ducato di Bernstadt. Gioacchino, il maggiore dei fratelli, diventò vescovo di Brandeburgo. Enrico scelse Bierutów come sua residenza, dove promesse il protestantesimo. Ampliò il palazzo di Bierutów Palace, aggiungendo l'ala sud. Dopo sei anni in carica, morì nel 1548.

Matrimonio e figliModifica

Il 7 febbraio 1529, Enrico sposò Margherita di Pernstein, una figlia di Giovanni IV di Pernstein. Margherita morì quello stesso anno.

Nel 1537 Enrico sposò la sua seconda moglie, Margherita di Meclemburgo-Schwerin (1515–1559), una figlia del duca Enrico V di Meclemburgo-Schwerin. Dalla sua seconda moglie, Enrico ebbe i seguenti figli:

  1. Anna (1539–1568)
  2. Salomena (1540–1567), sposò Giorgio di Thurn e Valsassina
  3. Enrico III (1542–1587), sposò Maddalena Meseritsch di Lomnitz
  4. Carlo (1543-1543)
  5. Giorgio (1544–1556)
  6. Carlo II (1545–1617), duca di Oels dal 1565
  7. Caterina (1548–1579), sposò Giorgio Berka di Dubé

FontiModifica

  • Hugo Weczerka: Handbuch der historischen Stätten: Schlesien, Stuttgart, 1977, ISBN 3-520-31601-3, pp. 19, 322 e 506 così come le tavole genealogiche alle pp. 602-603.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN74915281 · GND (DE128832355 · CERL cnp00513027
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie