Apri il menu principale

L'Eridano (AFI: /eˈridano/[1]; in greco antico: Ἠριδανός, Hēridanós) era un fiume della mitologia greca. Fetonte vi precipitò morendo.

Nell'antichità fu spesso identificato con fiumi reali: secondo la maggior parte degli scrittori coincideva col Po; Eschilo lo identificò col Rodano; altri lo localizzavano nel Nordeuropa.

Virgilio cita l'Eridano come uno dei fiumi degli Inferi (Eneide, VI, 659).

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Eridano, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 21 agosto 2016.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca