Apri il menu principale

Ermanno di Aversa (... – 1050 circa), fu il quarto Conte di Aversa (1048-1049), figlio di Rainulfo II Trincanotte.

Ermanno era ancora un fanciullo quando succedette al padre; fu quindi nominato suo tutore Guglielmo Bellabocca, che usurpò il trono nel 1048 ma morì quello stesso anno.

Dal 1049 la reggenza fu affidata al cugino di suo padre, Riccardo I di Aversa, che Rainulfo aveva in precedenza estromesso, considerandolo un pericoloso rivale. Dopo pochi mesi Ermanno sparì dalla scena e Riccardo divenne conte.

Non si conosce il suo destino ma non è difficile immaginare che, in quanto ostacolo al potere, egli fu eliminato in maniera cruenta.

BibliografiaModifica

  • John Julius Norwich, I Normanni nel Sud 1016-1130. Mursia: Milano 1971 (ed. orig. The Normans in the South 1016-1130. Longmans: Londra, 1967).
  • Ferdinand Chalandon, Histoire de la domination normande en Italie et en Sicile, Parigi 1907. Ed. it: Storia della dominazione normanna in Italia ed in Sicilia, trad. di Alberto Tamburrini, Cassino 2008. ISBN 978-88-86810-38-8

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica