Apri il menu principale

et al. è un’abbreviazione delle espressioni latine et alii (e altri), et aliae (e altre), et alia (e altre cose, con alia di genere neutro), oppure et alibi (e altrove).[1]

Nel linguaggio giuridico, ha un senso molto simile a quello di et cetera (comunemente italianizzato in eccetera).

Ha un significato più preciso invece nelle citazioni (specialmente nelle note a piè di pagina), in cui si usa per far riferimento ai co-autori o ai collaboratori non menzionati di un'opera collettiva (et alii), che reca come esplicito riferimento solo l'autore principale o il primo autore.
Nel caso invece che il riferimento sia ad altri passi dello stesso autore, oltre a quello o quelli appena citati, l'abbreviazione si scioglie in et alibi.

NoteModifica

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Lingua latina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lingua latina