Apri il menu principale
Differenze progettuali fra l'Alfa Romeo 4C Concept (a sinistra) e il modello definitivo (a destra).

Per fase esecutiva si intende il momento in cui si procede alla realizzazione pratica di un'idea, un'azione, una decisione, un progetto o una risoluzione .

AccezioniModifica

In progettazione o in ingegneria si intende quella procedura, seguente la fase metaprogettuale, che porta a livello definitivo un progetto di massima (concept). Il processo porta alla realizzazione di uno o più prototipi i quali, attraverso vari affinamenti estetici e progettuali, porta al raggiungimento del manufatto definitivo e pronto alla messa in produzione.[1][2].

Nell'industria edile e delle costruzioni indica il passaggio alla fase realizzativa e immediatamente finale del costrutto senza la creazione di un modello di prova[3].

Nel Diritto indica il momento attuativo di una sentenza, di un atto o di un'ingiunzione, ad esempio la fase esecutiva di una condanna, di uno sfratto o di un'ingiunzione fiscale, di un sequesto o una confisca o del recupero di un bene o somma.[4][5][6]

NoteModifica

  1. ^ Gestione Didattica - Politecnico di Torino, su didattica.polito.it. URL consultato il 3 giugno 2018.
  2. ^ Piero Polato e Giovanni Sacchi, Il modello nel design: la bottega di Giovanni Sacchi, HOEPLI EDITORE, 1991, ISBN 9788820319298. URL consultato il 3 giugno 2018.
  3. ^ Carmen Andriani, Le Forme del cemento. Sostenibilità, Gangemi Editore spa, 4 dicembre 2012, ISBN 9788849275346. URL consultato il 3 giugno 2018.
  4. ^ Alessio Foligno, Marco Pellegrino e Nicola Ricciardi, L'ingiunzione fiscale. Guida ai procedimenti di riscossione coattiva delle entrate locali. Con CD-ROM, Maggioli Editore, 2013, ISBN 9788838772054. URL consultato il 3 giugno 2018.
  5. ^ Massimo Ferro, Roberto Bellè e Paolo Celentano, Sovraindebitamento e usura, IPSOA, 10 aprile 2012, ISBN 9788821738371. URL consultato il 3 giugno 2018.
  6. ^ Anna Maria Maugeri, Daniela Falcinelli e Alessandra Cupi, Sequestro e confisca, Giappichelli, 7 luglio 2017, ISBN 9788875243265. URL consultato il 3 giugno 2018.
  Portale Design: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di design