Fausta (imperatrice bizantina)

imperatrice bizantina

Fausta (630 – ...) è stata un'imperatrice bizantina, moglie di Costante II dal 641 al 668.

Fausta
Imperatrice dell'Impero bizantino
In carica641 –
668
PredecessoreGregoria (imperatrice)
SuccessoreAnastasia
DinastiaDinastia eracliana
ConsorteCostante II
FigliCostantino IV
Eraclio
Tiberio
ReligioneCristianesimo

BiografiaModifica

Poco si sa di lei, allorché solo Costantino Porfirogenito cita il suo nome.[1] Nel 661/662 era a Costantinopoli con i figli Costantino (il futuro Costantino IV), Eraclio e Tiberio; Costante II voleva che la sua famiglia partisse con lui per l'Italia, ma la popolazione si oppose alla loro partenza.[2]

Fu sepolta con il marito nel Mausoleo di Giustiniano nella Chiesa dei Santi Apostoli a Costantinopoli.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b Costantino Porfirogenito, II,42.
  2. ^ Teofane, AM 6153; Zonara, XIV,19.31.

BibliografiaModifica

  • Teofane Confessore, Chronographia, ed. C. de Boor, 2 vol. (Leipzig, 1883-85, repr. Hildesheim/NewYork, 1980); traduzione e note di C. Mango e R. Scott, The Chronicle of Theophanes Confessor, Oxford 1997.
  • Zonara, Ioannis Zonarae Epitome Historiarum, libri XIII-XVIII, ed. Th. Büttner-Wobst, (Bonn, 1897)
  • Costantino Porfirogenito, De Ceremoniis Aulae Byzantinae Libri II, ed. J. J. Reiske, CSHB (Bonn, 1829).