Fausto Masi

ingegnere italiano

Fausto Masi (19042000) è stato un ingegnere italiano. È stato uno dei Maestri dell'ingegneria italiana del XX secolo nel campo delle strutture metalliche.

È stato Direttore dell'Ufficio Tecnico delle Officine Bossi di Milano.

È stato tra i promotori della fondazione nel 1946 dell'ACAI (Associazione fra i Costruttori in Acciaio Italiani) diventando nel 1949 il primo direttore della rivista "Costruzioni Metalliche"[1], pubblicata dall'associazione.

Ha pubblicato numerosi testi sulle costruzioni in acciaio, tra i quali La pratica delle costruzioni metalliche, Hoepli, Milano, 1931, che ha avuto ampia diffusione e numerose ristampe ed è considerata «una pietra miliare della cultura metallica italiana»[1]. Il libro fu tradotto anche in spagnolo e pubblicato con il titolo Construir en acero.

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Fausto Masi, La pratica delle costruzioni metalliche. Tettoie-ponti-gru-pali-torri-paratoie, Hoepli, Milano, 1931.
  • Fausto Masi, La pratica delle costruzioni metalliche. Case in acciaio, Hoepli, Milano, 1933.
  • Ignazio Bartoli, Fausto Masi, Conoscere l'acciaio, Società editrice Poligono, Milano, 1945.
  • Fausto Masi, La ricostruzione del palazzo "La Rinascente" in Milano, Milano, 1950.
  • Fausto Masi, L'acciaio, F. Vallardi, Milano, 1956.
  • Fausto Masi, L'abc della scienza delle costruzioni, CLEAR, Roma, 1986.
  • Luigi Ballatore, Fausto Masi, Torino Porta nuova. Storia delle ferrovie piemontesi, Abete, Roma, 1988.
  • Fausto Masi, Conoscere la scienza delle costruzioni, International E.I.L.E.S., 1995.
  • Fausto Masi, Costruire in acciaio, Hoepli, Milano, 1996 (6ª ed. rifatta ed ampliata di La pratica delle costruzioni metalliche).

Collegamenti esterniModifica