Fibrinemia

Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Per fibrinemia, si intende il livello di fibrina nel sangue, mantenuto entro limiti non pericolosi dal processo di fibrinolisi. Un suo valore elevato può essere indicatore di alcune patologie.

Patologie correlateModifica

In alcune malattie (la coagulazione disseminata, le neoplasie con metastasi, la porpora trombotica trombocitopenica e così via) vi è un'anomala deposizione di fibrina sulle pareti dei vasi sanguigni con conseguente intrappolamento e distruzione dei globuli rossi. A seconda del tipo di malattia e della sua gravità le conseguenze sono diverse, talvolta anche fatali.

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina