Apri il menu principale

La fila indiana è il procedere uno di seguito all'altro in fila unica, come le formiche.[1][2]

Origine del termineModifica

Il termine è stato adoperato dai colonizzatori europei d'America (allora credute "le Indie") che avevano notato come molti guerrieri di tribù di pellerossa procedessero in tale modo ognuno ricalcando le orme di colui che lo precedeva in maniera da confondere il nemico e fare credere, qualora le orme fossero state scoperte, che l'avversario era parecchio inferiore dal punto di vista numerico.[3]

NoteModifica

  1. ^ Le cinque domande (e le cinque risposte) che devi assolutamente leggere se hai un problema di Formiche, su glispecialistidelleformiche.com. URL consultato il 5 novembre 2017.
  2. ^ Fila, su treccani.it. URL consultato il 5 novembre 2017.
  3. ^ Perché si dice marciare in fila indiana?, su focus.it. URL consultato il 5 novembre 2017.