Apri il menu principale

Filippo Pasquali (Forlì, 20 febbraio 16511697) è stato un pittore italiano.

Biografia e opereModifica

 
La Basilica di Santa Maria dei Servi, Bologna

Allievo di Carlo Cignani[1], è stato un pittore di scuola forlivese.

In gioventù dipinse due storie per il portico della Basilica di Santa Maria dei Servi di Bologna, e una tela per la chiesa di San Vittore di Rimini [2].

Sull'altare maggiore della chiesa di Santa Maria della Visitazione di Forlì, detta Chiesa del Suffragio, è conservata la Visitazione e i Santi Francesco Saverio e Giovanni Nepomuceno.

Sempre a Forlì, ma nella Pinacoteca civica, di lui sono conservati un San Romualdo ed un Autoritratto.

Altre opere sono presenti, ad esempio, nella chiesa di Santa Maria in Valverde di Imola, o in collezioni private.

NoteModifica

  1. ^ "Nominato nella Vita del Cignani": Pellegrino Antonio Orlandi, Pietro Guarienti L' Abecedario pittorico, Editore Giambattista Pasquali, Venezia 1753, p. 170.
  2. ^ Giovanni Rosini, Storia della pittura italiana esposta coi monumenti, 1852 Volume 7, p. 33.

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàGND (DE133363422 · CERL cnp01126668