Finestra rotonda

La finestra rotonda è una membrana dell'orecchio interno, dalla misura di 2,5 mm²[1], che si rapporta con la cassa timpanica.

CaratteristicheModifica

Situata più in basso rispetto all'ovale, agisce in controfase al movimento «a pistone» che svolge la staffa.[2] Questa trasmette le vibrazioni acustiche all'endolinfa (liquido incomprimibile) contenuta nel labirinto.[2] Il suo movimento è permesso dall'elasticità di tale finestra.[2]

Problematiche correlateModifica

L'assenza della finestra rotonda, oppure il suo sviluppo irregolare, incidono sulla staffa il cui movimento spinge il liquido verso la coclea provocando l'ipoacusia.[1][2]

In casi più gravi, può comportare la perdita totale dell'udito.[1] Tale condizione può dipendere anche da un'otosclerosi.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c d Finestra rotonda, su corriere.it.
  2. ^ a b c d Anatomia dell'orecchio interno, su otorinoitalia.it.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina