Apri il menu principale

Fluorescent (Steve Wynn)

album di Steve Wynn del 1994
Fluorescent
ArtistaSteve Wynn
Tipo albumStudio
Pubblicazione1994
Durata44'04
Dischi1
Tracce12
GenereFolk
Blues rock
Country
EtichettaMute/WEA
ProduttoreSteve Wynn; Michael Dumas
Steve Wynn - cronologia
Album precedente
(1992)
Album successivo
(1996)

Fluorescent è il terzo album in studio di Steve Wynn[1]. È stato registrato ai Mad Dog Studios, di Venice, California nell'autunno 1993.

Quest'opera si discosta parecchio rispetto ai lavori precedenti essendo un album essenzialmente folk fortemente influenzato da artisti come Bob Dylan e Woody Guthrie[2] la cui influenza si sente in particolar modo nella bellissima That's Why I Wear Black, ma anche in Never Ending Rain e Look Both Ways.

L'influenza di Lou Reed si sente nelle iniziali Follow Me e Carelessly, mentre nella ballata Carry A Torch si sente il supporto vocale della studio manager Connie Hill[2], mentre in Layer By Layer la collaborazione è con Victoria Williams.

Di Fluorescent esiste anche una ristampa del 2002 della Down There/Innerstate che contiene otto bonus tracks.

TracceModifica

  1. Follow Me – 2:53
  2. Collision Course – 4:06
  3. Carelessly – 2:48
  4. Carry A Torch – 5:25
  5. Open The Door – 3:23
  6. Older – 4:50
  7. Layer By Layer – 3:19
  8. That's Why I Wear Black – 3:28
  9. Wedding Bells – 3:08
  10. The Sun Rises In The West – 3:53
  11. Look Both Ways – 2:18
  12. Never Ending Rain – 4:33
  13. Animation (bonus track) – 2:34
  14. Gospel #1 (bonus track) – 4:49
  15. Counting the Days (bonus track) – 3:04
  16. Closer (bonus track) – 4:16
  17. The Subject Was Roses (bonus track) – 2:24
  18. Dead Roses (bonus track) – 3:19
  19. Gospel #2 (bonus track) – 3:25
  20. Our Little House (bonus track) – 3:09

NoteModifica