Apri il menu principale

Con foresta sommersa ci si riferisce ai resti di alberi - specialmente radici (stumps) - che sono stati sommersi dalla trasgressione marina, cioè dall'innalzamento del livello del mare. Esempi possono essere trovati nella bassa marea intorno alla costa dell'Inghilterra e del Galles, e distanti dalla costa della Danimarca. Questi resti sono stati di solito sepolti nella fanghiglia, torba o sabbia per molte migliaia di anni, prima di essere scoperti dall'innalzamento del livello del mare e dall'erosione.

Voci correlateModifica

FontiModifica

  • (EN) Un primo lavoro su questo soggetto fu: "Foreste sommerse", di Clement Reid F.R.S., pubblicato dalla Cambridge University Press neln 1913.
  • (EN) Vedi anche, per esempio, "Archeologia sottomarina del Mar del Nord", pubblicato dall'English Heritage nel 2004, ISBN 1-902771-46-X