Apri il menu principale

don Franco Manzi (Milano, 17 febbraio 1966[1]) è un presbitero, biblista e teologo italiano.

Indice

BiografiaModifica

Nato a Milano[2] ed entrato in seminario a 11 anni, ha conseguito la maturità nel 1985 nel liceo classico parificato del Seminario minore 'Pio XI' dell’arcidiocesi di Milano, con sede a Venegono Inferiore, in provincia di Varese.

Formazione teologicaModifica

In seguito, ha percorso il ciclo di studi teologici nel Seminario Arcivescovile di Milano e nel 1990 ha ottenuto il baccellierato pontificio presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale. L’8 giugno 1991 è stato ordinato sacerdote a Milano per la diocesi omonima[3] con l’imposizione delle mani dell'arcivescovo, il cardinale Carlo Maria Martini, biblista di fama internazionale.

Specializzazione biblicaModifica

Tra il 1991 e il 1994, Manzi ha intrapreso come studente ordinario il curriculum ad licentiam presso la Facoltà Biblica del Pontificio Istituto Biblico di Roma. Sotto la direzione del Padre Albert Vanhoye, S.J., poi cardinale, ha steso la tesi di licenza, con il titolo L'opera salvifica di Gesù Cristo tra kenosi (Fil 2,6-11) e solidarietà (Eb 5,5-10). Completato il curriculum prescritto, ha ottenuto la licenza in scienze bibliche (SSL), il 15 febbraio 1994, con la media di summa cum laude. Similmente la sua dissertazione per l'anno ad doctoratum sul tema Melchisedek a Qumran e nella Lettera agli Ebrei, preparato sotto la direzione di P. Albert Vanhoye, ha ricevuto il voto di summa cum laude. Il 24 febbraio 1995, ha tenuto con successo la lectio coram in vista della redazione della tesi dottorale.

Nel frattempo (19921994), Manzi è stato studente interno presso l'École biblique et archéologique française di Gerusalemme. Nel secondo semestre dell’anno accademico 1992-1993, ha seguito i corsi richiesti dal Pontificio Istituto Biblico di Roma per il curriculum ad licentiam e ha partecipato anche ad altri corsi durante il secondo semestre dell'anno 1993-1994. Al termine del progetto di ricerca completato a Gerusalemme, gli è stato conferito il titolo di élève titulaire de l'École Biblique[4].

Il 15 febbraio 1995, ha intrapreso la fase finale della ricerca in vista del dottorato incentrato sul tema: Melchisedek e l'angelologia nell'Epistola agli Ebrei e a Qumran[5], sempre sotto la direzione di P. Albert Vanhoye (come moderator) e del Prof. Joseph Sievers (come relator). Il 18 dicembre 1996, ha difeso la tesi davanti alla Facoltà biblica del Pontificio Istituto Biblico di Roma, ricevendo la summa cum laude[6]. Il 3 febbraio 1997, ha pubblicato il testo integrale della tesi dottorale nella collezione Analecta Biblica (n. 136), diventando dottore in scienze bibliche[2].

Inizio dell’insegnamento e specializzazione mariologicaModifica

Nominato dal cardinal Martini professore residente nel Seminario Arcivescovile di Milano (Venegono Inferiore), il 1º febbraio 1997[2], ha conseguito, il 3 giugno 1999, il dottorato in teologia con specializzazione in mariologia[7] presso la Pontificia facoltà teologica "Marianum" di Roma, con il voto di summa cum laude, avendo difeso la tesi intitolata La forma obbedienziale del servizio di Gesù Cristo e di Maria. Confronto esegetico-teologico di Fil 2,7 con Lc 1,48[8], di cui pubblicò un estratto nel mese di luglio dello stesso anno.

Compiti e ministero attualeModifica

Attualmente Manzi è Professore ordinario di Nuovo Testamento[9] e di lingua ebraica biblica[10] presso il Seminario Arcivescovile di Milano[11], nel quale svolge, dal 2012[12], la funzione di direttore degli studi (o preside) della Sezione Parallela della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale[13]. È poi Professore incaricato di Antico e Nuovo Testamento nella stessa Facoltà (dal 2000)[14], come pure nell'Istituto Superiore di Scienze Religiose di Milano[15] e nella Facoltà teologica di Lugano in Svizzera (dal 2006)[4]. È stato cultore della materia nelle discipline di filologia e di esegesi neotestamentaria, di letteratura e di filosofia, presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (dal 1997 al 2013)[16].

È direttore della rivista La Scuola Cattolica[17], organo teologico ufficiale del Seminario Arcivescovile di Milano[18], e membro attivo del coetus consultorum della rivista Ephemerides Liturgicae. Partecipa attivamente come membro a numerose associazioni, compresa l'Associazione biblica italiana[19], la Catholic Biblical Association degli Stati Uniti[19], la Society of Biblical Literature[19], la Studiorum Novi Testamenti Societas[19], l'Associazione Mariologica Italiana[19] e la Pontificia accademia mariana internazionale[19]. È stato nominato per due mandati consecutivi membro della Congregazione del Rito Ambrosiano[20] (2000-2005 et 2006-2011)[21]. È censor ecclesiasticus della sua diocesi a partire dal 2006[21]. A parte i suoi diversi corsi accademici[22], è conferenziere molto conosciuto in Italia.

CitazioniModifica

«Quela Vecchietta ceca, che incontrai
la notte che me spersi in mezzo ar bosco,
me disse: - Se la strada nu’ la sai,
te ciaccompagno io, chè la conosco.
Se ciai la forza de venimme appresso,
de tanto in tanto te darò una voce
fino là in fonno, dove c’è un cipresso,
fino là in cima, dove c’è la Croce... -
Io risposi: - Sarà... ma trovo strano
che me possa guidà chi nun ce vede... -
La Ceca, allora, me pijò la mano
e sospirò: - Cammina! -
Era la Fede»

(Poesia di Carlo Alberto Salustri (Trilussa) [1871-1950], in "Acqua e Vino", Mondadori, Milano, 1942, citato nell’Introduzione di F. Manzi, Amicizia di Gesù e risurrezione. Spunti biblici (Orizzonti Biblici, s.n.), Cittadella, Assisi, 2008, p. 7)

BibliografiaModifica

Manzi ha pubblicato una cinquantina di libri e collabora attivamente a numerose riviste di esegesi biblica, teologia, liturgia e teologia pastorale per un totale di quasi trecento pubblicazioni[23].

Pubblicazioni principaliModifica

  • Melchisedek e l’angelologia nell’Epistola agli Ebrei e a Qumran (= Analecta Biblica 136), Roma, Editrice Pontificio Istituto Biblico, 1997, 433 pp.
  • Nuovi metodi per la lettura della Bibbia. Tre saggi di esegesi narrativa (Mt 28,16-20), strutturale (Eb 5), e canonica (Is 7). Conferenze tenute a Caravate (VA), 18-20 novembre 1997. Corso residenziale per l’aggiornamento del Clero di Lodi, Ad usum auditorium tantum, Lodi, 1998, 96 pp.
  • La "forma" obbedienziale del servizio di Gesù Cristo e di Maria. Confronto esegetico-teologico di Fil 2,7 con Lc 1,48. Estratto della tesi di laurea in sacra teologia con specializzazione in mariologia (= Dissertationes ad lauream in Pontificia Facultate Theologica "Marianum" 79), Roma, 1999, 213 pp.
  • Lettera agli Ebrei (= Nuovo Testamento. Commento esegetico e spirituale s.n.), Roma, Città Nuova, 2001, 227 pp.
  • Lettera agli Ebrei. Un’omelia per cristiani adulti (= Dabar - Logos - Parola. Lectio Divina Popolare s.n.), Padova, Messaggero, 2001, 204 pp.
  • Il pastore dell’essere. Fenomenologia dello sguardo del Figlio (= Studi Cristologici s.n.), Assisi, Cittadella, 2001, 166 pp. (In collaborazione con Giovanni Cesare Pagazzi).
  • Seconda Lettera ai Corinzi (= I Libri Biblici; Nuovo Testamento 9), Milano, Paoline, 2002, 462 pp.
  • Noi due davanti a Te. Il cammino del fidanzamento e la preghiera (= Laboratorio della Fede s.n.), Milano, In Dialogo, 2003, 62 pp.
  • Attirerò tutti a me. Ermeneutica biblica ed etica cristiana (= Trattati di Etica Teologica s.n.), Bologna, EDB, 2005, 482 pp. (In collaborazione con Aristide Fumagalli).
  • La bellezza di Maria. Riflessioni bibliche (= Le Àncore s.n.), Milano, Àncora, 2005, 132 pp.
  • Carta a los Hebreos (= Comentarios a la Nueva Biblia de Jerusalén 6), Henao, Desclée De Brouwer, 2005, 213 pp.
  • Le orme di Cristo. Discernimento e profezia (= Le Àncore s.n.), Milano, Àncora, 2005, 168 pp.
  • Lettere di Paolo (= Commenti e Studi Biblici s.n.), Assisi, Cittadella, 2005, 1717 pp. (ed. in collaborazione con Bruno Maggioni; Nuova traduzione e commento di Francesco Bargellini, Bruno Maggioni, Franco Manzi, Giorgio Paximadi, Luca Pedroli).
  • AsSaggi biblici. Introduzione alla Bibbia anima della teologia (= Teologia per Laici s.n.), Milano, Àncora, 2006, 295 pp. (ed., con interventi di Gianantonio Borgonovo, Davide D’Alessio, Franco Manzi, Pierantonio Tremolada).
  • La belleza de María. Reflexiones bíblicas (= Beber de la Roca s.n.), Madrid, San Pablo, 2006, 147 pp.; originale: La bellezza di Maria. Riflessioni bibliche (= Le Àncore s.n.), Milano, Àncora, 2006, 132 pp.
  • Memoria del Risorto e testimonianza della Chiesa, Presentazione del card. Dionigi Tettamanzi (= Commenti e Studi Biblici; Sezione Studi Biblici s.n.), Assisi, Cittadella, 2006, 454 pp.
  • Le Regard du Fils. Christologie phénoménologique. Préface de Franco Giulio Brambilla. Traduit de l’italien par Paul Gilbert (= Donner Raison 18), Bruxelles, Lessius, 2006, 144 pp. (In collaborazione con Giovanni Cesare Pagazzi); originale: Il pastore dell’essere. Fenomenologia dello sguardo del Figlio. Prefazione di Franco Giulio Brambilla (= Studi Cristologici s.n.), Assisi, Cittadella, 2001, 166 pp. (In collaborazione con Giovanni Cesare Pagazzi).
  • Resistenze alla vocazione (= Frammenti s.n.), Milano, Àncora, 2006, 112 pp. (ed., con interventi di Giuseppe Como, Stefano Guarinelli, Franco Manzi, Alfonso Valsecchi).
  • Gesù dodicenne. Spunti biblici e riflessioni teologiche (= Le Àncore s.n.), Milano, Àncora, 2007, 189 pp.
  • “Il Verbo di Dio è vivo”. Studi sul Nuovo Testamento in onore del Cardinale Albert Vanhoye, S.I. (= Analecta Biblica 165), Roma, Editrice Pontificio Istituto Biblico, 2007, 632 pp. (ed. in collaborazione con José Enrique Aguilar Chiu - Filippo Urso - Carlos Zesati Estrada).
  • Il libro degli angeli. Gli esseri angelici nella Bibbia, nel culto e nella vita cristiana. Nuova Edizione ampiamente integrata con bibliografia aggiornata di Franco Manzi, Roma, CLV – Edizioni Liturgiche, 2008, 144 pp. (In collaborazione con Erik Peterson).
  • Paolo, apostolo del Risorto. Sfidando le crisi a Corinto (= Parola di Dio; Seconda Serie 28), Cinisello Balsamo (Milano), San Paolo, 2008, 219 pp.
  • La Parola della festa. Commento alle letture festive del nuovo Lezionario ambrosiano. Anno B/1. Avvento – Natale – Dopo l’Epifania (= Sussidi Ambrosiani s.n.), Milano, Àncora, 2008, 207 pp.
  • Amicizia di Gesù e risurrezione. Spunti biblici (= Orizzonti Biblici s.n.), Assisi, Cittadella, 2008, 165 pp.
  • Il filo rosso del Lezionario ambrosiano festivo. Introduzione ai tempi liturgici (= Sussidi Ambrosiani s.n.), Milano, Àncora, 2009, 92 pp.
  • La Parola della festa. Commento alle letture festive del nuovo Lezionario ambrosiano. Anno B/2. Tempo di Quaresima - Settimana autentica - Tempo di Pasqua (= Sussidi Ambrosiani s.n.), Milano, Àncora, 2009, 192 pp.
  • La Parola della festa. Commento alle letture festive del nuovo Lezionario ambrosiano. Anno B/3. Dopo la Pentecoste - Dopo il Martirio del Battista - Dopo la Dedicazione (= Sussidi Ambrosiani s.n.), Milano, Àncora, 2009, 240 pp.
  • La Parola della festa. Commento alle letture festive del nuovo Lezionario ambrosiano. Anno C/1. Avvento – Natale – Dopo l’Epifania (= Sussidi Ambrosiani s.n.), Milano, Àncora, 2009, 198 pp.
  • La Parola della festa. Commento alle letture festive del nuovo Lezionario ambrosiano. Anno C/2. Tempo di Quaresima – Settimana autentica – Tempo di Pasqua (= Sussidi Ambrosiani s.n.), Milano, Àncora, 2010, 176 pp.

NoteModifica

  1. ^ Cfr. https://www.seminario.milano.it/senza-categoria/manzi-dr-don-franco-9880.html; Guida della Diocesi di Milano 2018, Centro Ambrosiano, Milano, 2018, p. 982.
  2. ^ a b c Cfr. Guida della Diocesi di Milano 2018, Centro Ambrosiano, Milano, 2018, p. 982.
  3. ^ Cfr. Seminario Arcivescovile di Milano, Sezione Parallela della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, Annuario accademico 2018 -2019, Ancora, Milano, 2018, p. 4; Cfr. Guida della Diocesi di Milano 2018, Centro Ambrosiano, Milano, 2018, p. 982.
  4. ^ a b Cfr. https://www.seminario.milano.it/senza-categoria/manzi-dr-don-franco-9880.html; http://www.teologialugano.ch/manzi-franco.html.
  5. ^ Cfr. Curriculum vitae in http://www.teologiamilano.it/ppd/carriera.jsp?d=21; http://www.issrmilano.it/ppd/carriera.jsp?d=21 Archiviato l'8 agosto 2018 in Internet Archive..
  6. ^ Cfr. Seminario Arcivescovile di Milano, Sezione Parallela della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, Annuario accademico 2018 -2019, Ancora, Milano, 2018, p. 4; https://www.seminario.milano.it/senza-categoria/manzi-dr-don-franco-9880.html.
  7. ^ Cfr. Seminario Arcivescovile di Milano, Sezione Parallela della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, Annuario accademico 2018 -2019, Ancora, Milano, 2018, p. 4; https://www.seminario.milano.it/senza-categoria/manzi-dr-don-franco-9880.html; Guida della Diocesi di Milano 2018, Centro Ambrosiano, Milano, 2018, p. 982.
  8. ^ Cfr. Curriculum vitae in http://www.teologiamilano.it/ppd/carriera.jsp?d=21.
  9. ^ Cfr. Seminario Arcivescovile di Milano, Sezione Parallela della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, Annuario accademico 2018 -2019, Ancora, Milano, 2018, pp. 4, 13, 21, 60-62 et 126-128.
  10. ^ Cfr. Seminario Arcivescovile di Milano, Sezione Parallela della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, Annuario accademico 2018 -2019, Ancora, Milano, 2018, pp. 4, 12 et 43-45.
  11. ^ Professore dal 1997, è stato nominato Docente ordinario dal cardinale Angelo Scola nel 2016. Cfr. https://www.seminario.milano.it/senza-categoria/manzi-dr-don-franco-9880.html; Guida della Diocesi di Milano 2018, Centro Ambrosiano, Milano, 2018, p. 982.
  12. ^ Nominato dal cardinale Angelo Scola nel 2012, è stato confermato per un secondo mandato nel 2016. Cfr. Guida della Diocesi di Milano 2018, Centro Ambrosiano, Milano, 2018, p. 982.
  13. ^ Cfr. Seminario Arcivescovile di Milano, Sezione Parallela della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, Annuario accademico 2018 -2019, Ancora, Milano, 2018, p. 3; https://www.seminario.milano.it/senza-categoria/manzi-dr-don-franco-9880.html; Guida della Diocesi di Milano 2018, Centro Ambrosiano, Milano, 2018, p. 982.
  14. ^ Cfr. https://www.seminario.milano.it/senza-categoria/manzi-dr-don-franco-9880.html; http://www.teologiamilano.it/ppd/home.jsp?d=21.
  15. ^ Cfr. https://www.seminario.milano.it/senza-categoria/manzi-dr-don-franco-9880.html; http://www.issrmilano.it/ppd/home.jsp?d=21.
  16. ^ Cfr. http://www.teologiamilano.it/ppd/carriera.jsp?d=21.
  17. ^ Cfr. Seminario Arcivescovile di Milano, Sezione Parallela della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, Annuario accademico 2018 -2019, Ancora, Milano, 2018, p. 7; https://www.seminario.milano.it/senza-categoria/manzi-dr-don-franco-9880.html.
  18. ^ Cfr. https://www.seminario.milano.it/scuola-cattolica.
  19. ^ a b c d e f Cfr. https://www.seminario.milano.it/senza-categoria/manzi-dr-don-franco-9880.html.
  20. ^ Cfr. http://www.teologialugano.ch/manzi-franco.html.
  21. ^ a b Cfr. http://www.teologiamilano.it/ppd/carriera.jsp?d=21; http://www.issrmilano.it/ppd/carriera.jsp?d=21 Archiviato l'8 agosto 2018 in Internet Archive..
  22. ^ Cfr. http://www.teologialugano.ch/manzi-franco.html; http://www.teologialugano.ch/uploads/4/1/6/6/41664437/descrizione-corsi2017-2018.pdf (cours 2017-18), pp. 90-91; http://www.issrmilano.it/ppd/home.jsp?d=21.
  23. ^ Per la bibliografia completa, cfr.http://www.teologiamilano.it/ppd/carriera.jsp?d=21.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN98031737 · ISNI (EN0000 0001 0928 0828 · LCCN (ENno97060341 · GND (DE1023384256 · BNF (FRcb13741961j (data) · BAV ADV11556848