Apri il menu principale

Franz Bendel (Schönlinde, 23 marzo 1833Berlino, 3 luglio 1874) è stato un pianista e compositore tedesco.

Tomba di Franx Bendel al Cimitero Francese di Berlino

Indice

BiografiaModifica

Bendel nacque a Schönlinde, in Boemia, Impero austriaco figlio di un maestro elementare che gli impartì la prima formazione musicale. Proseguì la formazione musicale con il pianista e compositore Josef Proksch[1].

Studiò in seguito con Franz Liszt per cinque anni a Weimar, qui conobbe e frequentò Wendelin Weißheimer. Nel 1848 venne e assunto come istitutore e insegnante di musica dal conte Otto von Westphal, mantenne questo incarico per 14 anni.

Nel 1862 si trasferì a Berlino insegnò presso l'Accademia di musica di Theodor Kullak, Neue Akademie der Tonkunst. Intraprese numerosi viaggi per tenere concerti, il primo da solista nel 1863 a Praga.

Morì a Berlino a causa della febbre tifoide, è sepolto al Französischer Friedhof.

Fu anche l'autore di oltre quattrocento composizioni, molte delle quali per il pianoforte, tra cui un concerto per pianoforte.

ComposizioniModifica

  • Polkas de Salon pour le Piano, op.58. No.1 Polka gracieuse No.2 Polka de la Jeunesse heureuse (B. Schott's Söhnen, Mainz, Sweet Remembrance.

NoteModifica

  1. ^ Bendel, Franz, su deutsche-biographie.de. URL consultato il 25 aprile 2019.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN61975370 · ISNI (EN0000 0001 1385 3676 · LCCN (ENn91051560 · GND (DE116117826 · BNF (FRcb14833808d (data)