Apri il menu principale

Fulgenzio Bellelli (Buccino, 18 giugno 1675Roma, 22 gennaio 1742) è stato un religioso italiano, superiore generale dell'ordine degli Eremitani e prefetto della Biblioteca Angelica di Roma.

BiografiaModifica

Entrò ancor giovane nel convento degli Eremitani del paese natìo, dove si perfezionò nello studio della filosofia e della teologia, conseguendo il titolo di baccelliere. Laureatosi "magister in sacra teologia" il 1707. Divenne superiore generale degli Eremitani e, successivamente, prefetto della Biblioteca Angelica di Roma.

Profondo conoscitore del pensiero di Agostino di Ippona, aderì all'"agostinismo rigido" proposto dal cardinal Noris. Nelle sue opere teologiche, Belelli prese chiaramente le distanze dal baianismo e dal giansenismo. Fu tra i più attivi collaboratori dei papi Benedetto XIII e Benedetto XIV.

OpereModifica

  • Mens Augustini de statu creaturae rationalis ante peccatum: Polemica dissertatio adversus aliquot Pelagianos, Bajanos, Jansenianos errores, recentesve quorundam doctorum opiniones (1711)
  • Collectio actorum atque allegatorum, quibus ossa sacra Ticini in confessione S. Petri in Coelo aureo anno 1695 reperta esse sacras S. Augustini Hipponensis episcopi, & ecclesiæ doctoris exuvias probatum est, & novissime judicatum (1729)
  • Mens Augustini de modo reparationis humanae naturae post lapsum adversus Bajanam, & Jansenianam haeresim juxta apostolicas constitutiones exposita (1737)
  • Baianismus redivivus in scriptis PP. FF. Bellelli & Berti, Ordinis Eremitarum S. Augustini (1744)
  • Augustinianum systema de gratia ab iniqua Bajani et Janseniani erroris ... (1747)
  • Theologia historico-dogmatico-scholastica: seu libri, De theologicis ... (1750)
  • Systema Augustinianum de divina gratia (1768)

BibliografiaModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN2807004 · ISNI (EN0000 0000 6122 1932 · SBN IT\ICCU\TO0V\449245 · GND (DE173029329 · CERL cnp01036773 · WorldCat Identities (EN2807004