G.Men

gruppo musicale italiano
G.Men
G.Men.jpg
Paese d'origineItalia Italia
GenereBeat
Pop
Periodo di attività musicale1968 – 1978
EtichettaBoston, Edig
Album pubblicati3

I G.Men sono stati un gruppo musicale di genere beat, attivo negli anni sessanta e che nel decennio successivo si accostò al pop melodico.

Storia del gruppoModifica

Formatosi a Rimini, dal 1967 il gruppo iniziò a esibirsi nei locali dell'Emilia-Romagna, fino ad ottenere un contratto discografico con la Boston, esordendo con il brano Il canto dei ragazzi, canzone con venature psichedeliche che ottiene un buon successo.

Anche i due 45 giri successivi hanno sonorità beat, mentre a partire da Sensazioni di un mattino si avvicinano al pop melodico di moda negli anni settanta.

Passati alla Edig (etichetta dello stesso gruppo editoriale della Boston, distribuita dall'RCA Italiana), partecipano al Festival di Sanremo 1975 con Oggi, scritta dal chitarrista del gruppo Tino cavalli.

Dopo altre incisioni, i G.Men si sciolgono nel 1978, per poi ritornare in attività nel 2010[1].

Il chitarrista e fondatore del gruppo Giorgio Bersani ha intrapreso la carriera di paroliere. Negli anni novanta ha scritto Fiki Fiki, portata al successo da Gianni Drudi.

FormazioneModifica

  • Tino Cavalli: voce, chitarra, flauto.
  • Ferruccio Tomassoni: batteria, autore e canto.
  • Doriano Biondi, basso e canto.
  • Gilberto Casadei: tastiere e voce.

DiscografiaModifica

Album in studio

Singoli

Apparizioni

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Claudio Pescetelli, Una generazione piena di complessi, editrice Zona, Arezzo, 2006 (alla voce G.Men, pag. 60)
  • Davide Motta Fré, Promesse d'amore, 2006; alla voce G.Men, pagg. 82-83
  • Eddy Anselmi, Festival di Sanremo. Almanacco illustrato della canzone italiana, edizioni Panini, Modena; alla voce G.Men
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica