Gàbaa, o Ghibea (in ebraico גבעה, pronuncia israeliana moderna: /giv'ʔa/, "altura"), è il nome di tre località di cui parla la Bibbia, oggi nello Stato di Israele e di un nome di persona.

Città della tribù di Beniamino modifica

 
Palazzo Reale di re Hussein di Giordania costruito a Tell el-Ful (Gerusalemme Est), l'antica Gabaa, rimasto incompiuto dopo la Guerra dei Sei Giorni

Gàbaa è una località a 6 km in direzione nord da Gerusalemme, sulla via verso Rama, oggi Tell el-Ful. In questa città di Beniamino si svolse l'episodio della moglie del levita con tutte le sue conseguenze (Giudici 19-20[1]). Patria di Saul (1Sam 10,26[2]), ne ricevette il nome (2Sam 21,6[3]) e fu trasformata da lui in una base per le operazioni contro i Filistei (1Sam 13,15;14,16[4]), funzione che aveva ancora al tempo di Osea (Os 5,8[5]). Fornì artigiani della pietra e del legno per la costruzione del santuario di Salomone (1Re 5,18[6]). Vi nacque Maaca, la madre di Abia re di Giuda (2Cron 13,2[7]). Figura nell'elenco delle città espugnate dagli Assiri nel 722 a.C. (Is 10,29[8]).

Città della tribù di Giuda modifica

Con questo nome, in Giosuè 15,57[9] viene anche identificata una città a sud-est di Hebron, non meglio identificata.

Città della tribù di Levi modifica

Alla conclusione del libro di Giosuè, viene indicata una terza località, Gàbaa di Pincas:

«Poi morì anche Eleazaro, figlio di Aronne, e lo seppellirono a Gàbaa di Pincas, che era stata data a suo figlio Pincas, sulle montagne di Efraim

Il luogo di sepoltura di Eleazaro, della tribù di Levi, è stato identificato con el Azeirāt[11], località a ovest di Awarta (Awertah), città che si trova a circa 6 km a sud-est di Nablus[12].

Nome di persona modifica

Con il nome di Gabaa viene anche indicato un discendente di Caleb (1Cron 2,49[13]), della tribù di Giuda. I nomi dei discendenti di Giuda hanno in questo elenco un significato geografico, e questo Gabaa può identificarsi con la Gabaa nel territorio di Giuda menzionata qui sopra.

Note modifica

  1. ^ Giudici 19-20, su La Parola - La Sacra Bibbia in italiano in Internet.
  2. ^ 1Sam 10,26, su La Parola - La Sacra Bibbia in italiano in Internet.
  3. ^ 2Sam 21,6, su La Parola - La Sacra Bibbia in italiano in Internet.
  4. ^ 1Sam 13,15;14,16, su La Parola - La Sacra Bibbia in italiano in Internet.
  5. ^ Os 5,8, su La Parola - La Sacra Bibbia in italiano in Internet.
  6. ^ 1Re 5,18, su La Parola - La Sacra Bibbia in italiano in Internet.
  7. ^ 2Cr 13,2, su La Parola - La Sacra Bibbia in italiano in Internet.
  8. ^ Is 10,29, su La Parola - La Sacra Bibbia in italiano in Internet.
  9. ^ Gios 15,57, su La Parola - La Sacra Bibbia in italiano in Internet.
  10. ^ Libro di Giosuè, capitolo 24, versi da 29 a 33, su maranatha.it.
  11. ^ Conder and Kitchener, 1882, pp. 218 - 219
  12. ^ (EN) Rivka Gonen, Biblical Holy Places: An Illustrated Guide, illustrata, ristampa, Paulist Press, 2000, p. 44, ISBN 978-0-8091-3974-3 (archiviato il 13 novembre 2018).
  13. ^ 1Cron 2,49, su La Parola - La Sacra Bibbia in italiano in Internet.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85052272 · GND (DE4253483-5 · J9U (ENHE987010929274705171