Apri il menu principale

Galliano (nome)

nome proprio di persona maschile

VariantiModifica

Origine e diffusioneModifica

Deriva dal tardo latino Gallianus, una forma estesa di Gallus (letteralmente "uomo delle Gallie"), di cui può sostanzialmente essere considerato una variante (di gran lunga più popolare dell'originale)[1][2][3].

La diffusione del nome, almeno all'epoca del colonialismo in Africa, può essere dovuta anche alla fama del generale Giuseppe Galliano, che resistette alle forze di Menelik II nell'assedio di Macallè[2]; la forma "Gallieno" può essere anche una ripresa colta del nome dell'imperatore romano Gallieno[1].

OnomasticoModifica

Il nome è adespota, cioè privo di santo patrono; l'onomastico può essere festeggiato il 1º novembre, giorno di Ognissanti.

PersoneModifica

Variante GallienoModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j De Felice, p. 58.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n La Stella T., p. 164.
  3. ^ a b c Galgani, p. 284.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi