Apri il menu principale

Scoglio Gallon

scoglio dell'arcipelago delle isole Quarnerine in Croazia
(Reindirizzamento da Gallon)
Scoglio Gallon
Galun
Galun.JPG
Lo scoglio Gallon visto dall'insediamento di Bescavecchia
Geografia fisica
Localizzazionemare Adriatico
Coordinate44°56′24″N 14°40′33″E / 44.94°N 14.675833°E44.94; 14.675833Coordinate: 44°56′24″N 14°40′33″E / 44.94°N 14.675833°E44.94; 14.675833
Arcipelagoisole Quarnerine
Superficie0,06 km²
Dimensioni0,475 × 0,25 km
Sviluppo costiero1,28 km
Altitudine massima9,2 m s.l.m.
Geografia politica
StatoCroazia Croazia
RegioneRegione litoraneo-montana
ComunePonte
Demografia
Abitanti0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Scoglio Gallon
Scoglio Gallon
voci di isole della Croazia presenti su Wikipedia

Lo scoglio Gallon[1][2] o scoglio Gaglian[3] o Gagliano[4] (in croato Galun) è un isolotto disabitato della Croazia, che fa parte dell'arcipelago delle isole Quarnerine ed è situato a sudovest dell'isola di Veglia e a est dell'Istria. Deve il nome alla sua forma che ricorda quella di un galeone[5].

Amministrativamente appartiene al comune di Ponte, nella regione litoraneo-montana.

Indice

GeografiaModifica

Lo scoglio Gallon si trova nella parte settentrionale del Quarnarolo, tra le isole di Veglia a est e di Cherso a ovest, e dista 1,25 km[6] dalla prima e 14,7 km[7] dalla seconda. Dista invece circa 40 km[8] dalla penisola d'Istria.

Gallon è un isolotto di forma triangolare, orientato in direzione nordovest-sudest[9], che misura 475 m[10] di lunghezza e 250 m[11] di larghezza massima; possiede una superficie di 0,06 km²[12] e ha uno sviluppo costiero pari a 1,28 km[12]. Nella parte centrale raggiunge la sua elevazione massima di 9,2 m s.l.m.[9]

Il terreno è coperto da bassa vegetazione; le coste sono basse, rocciose e pressoché inaccessibili, salvo per il breve promontorio orientale su cui è stato costruito un faro[9] alto 12 metri. Sull'isola è presente una grande colonia di gabbiani.

NoteModifica

  1. ^ Almanacco fiumano per gli anni 1859-1860, Ercole Rezza librajo-editore, Fiume, 1860, p. 52.
  2. ^ (DE) Jahrbuch der kaiserlich-königlichen geologischen Reichsanstalt, 1852, Vienna, p. 54.
  3. ^ I.r. Istituto Geografico Militare, Portolano del mare Adriatico, Tip. dei Pp. Mechitaristi, Vienna, 1845, p. 127.
  4. ^ Giovanni B. Rampoldi, Corografia dell'Italia, vol. 2, Antonio Fontana, Milano, 1833, p. 142.
  5. ^ Alberto Rizzi, Guida della Dalmazia, vol. I, 2010, Trieste, ed. Italo Svevo, p. 232.
  6. ^ Distanza calcolata su Wikimapia
  7. ^ Distanza calcolata su Wikimapia
  8. ^ Distanza calcolata su Wikimapia
  9. ^ a b c (HR) Mappa topografica della Croazia 1:25000, su preglednik.arkod.hr. URL consultato il 14 gennaio 2017.
  10. ^ Lunghezza su Wikimapia
  11. ^ Larghezza su Wikimapia
  12. ^ a b COASTLINE LENGTHS AND AREAS OF ISLANDS IN THE CROATIAN PART OF THE ADRIATIC SEA DETERMINED FROM THE TOPOGRAPHIC MAPS AT THE SCALE OF 1 : 25 000 (PDF), su academa.si, p. 22. URL consultato il 06/12/2016.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica