Gaspare De Fiore (Roma, 24 luglio 1926Roma, 28 gennaio 2011) è stato un fumettista italiano.[1][2]

BiografiaModifica

Esordì come fumettista all'età di 16 anni pubblicando sulla rivista Il Vittorioso, dove fu ghostwriter per altri. Dopo la laurea in architettura si dedicò alla libera professione e all'insegnamento, divenendo docente all'Università di Genova e autore di libri di disegno tecnico. Durante gli anni quaranta e cinquanta ha lavorato come illustratore per la rivista jau!!!, pubblicata da una organizzazione cattolica; sempre per pubblicazioni religiose realizzo storie a fumetti fino a quando, sempre negli anni cinquanta, iniziò a collabora con Sergio Rosi[1] con il quale fonderà uno studio[3][4] per il quale produsse serie a fumetti per gli editori Ugo Dal Buono e Gabriele Gioggi e, negli anni sessanta e settanta, sempre con lo Studio Rosi, ha realizzato serie a fumetti per adulti come Jacula. Morì nel 2011 a Roma. [1][2]

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Gaspare De Fiore, su lambiek.net. URL consultato il 26 settembre 2019.
  2. ^ a b Addio a Gaspare De Fiore l'architetto che disegnava i fumetti - la Repubblica.it, su Archivio - la Repubblica.it. URL consultato il 26 settembre 2019.
  3. ^ (EN) Sergio Rosi, su lambiek.net. URL consultato il 29 luglio 2019.
  4. ^ FFF - Sergio ROSI, su www.lfb.it. URL consultato il 29 luglio 2019.
Controllo di autoritàVIAF (EN13234865 · WorldCat Identities (EN13234865