Gin and It

Gin and It
BicchiereCoppetta da cocktail
Base primariaGin
DecorazioneCiliegia rossa
Tecnica di miscelazioneMescolato
Momento del consumoPre-dinner
ClasseFrench-italian
Cocktail ufficiale IBA
Inclusione1961
Estromissione2004

Il Gin and It è un cocktail da aperitivo alcolico a base di gin e vermut rosso[1] facente parte della lista di cocktail ufficiali riconosciuti dall'IBA dal 1961 al 1993[2].

StoriaModifica

L'origine del Gin and It è incerta. Nel libro The Craft of the Cocktail il barman Dale DeGroff, considerato uno dei maggiori esperti mondiali di cocktail[3] sostiene che il Gin and It sia una variante del Sweet Martini, ideata verso la fine dell'ottocento nei bar di New York, chiamato con l'attuale denominazione negli anni del proibizionismo[4].

ComposizioneModifica

IngredientiModifica

  • 7/10 di gin
  • 3/10 di vermut rosso

PreparazioneModifica

Il cocktail viene preparato versando gli ingredienti nel mixing glass precedentemente raffreddato assieme ad alcuni cubetti di ghiaccio, mescolando con lo stirrer. Il tutto viene versato nella coppetta da cocktail ghiacciata, che viene decorata con una ciliegina rossa[2].

NoteModifica

  1. ^ I 50 cocktails mondiali (PDF), su aibmproject.it. URL consultato il 14 settembre 2020.
  2. ^ a b Gin and It, su aibmproject.it. URL consultato il 14 settembre 2020.
  3. ^ (EN) Dale DeGroff on the Origin of Cocktails, Katrina and the Rainbow Room, su nytimes.com. URL consultato il 14 settembre 2020.
  4. ^ Dale DeGroff, The Craft of The Cocktail, New York, Clarkson Potter, 2002, ISBN 9780609608753.

BibliografiaModifica

  • Luca Infantino, Cocktail e storia, Cerebro Editore, 2011, p. 27, ISBN 9788896782194.
  Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici