Giorgio Galesiota

Giorgio Galesiota (greco: Γεώργιος Γαλησιώτης; 1275 circa – 1357) è stato un funzionario bizantino.

Ha esercitato il proprio ministero nel Patriarcato di Costantinopoli nella prima metà del XIVesimo secolo[1]. Divenuto funzionario del Patriarcato, Galesiota fu responsabile del sakellion della Chiesa dal 1330 al 1346 circa[2]. Oltre ad essere stato un funzionario ecclesiastico, Galesiota fu anche autore di numerose omelie ed altre opere.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b Aleksandr Petrovich Kazhdan, Authors and Texts in Byzantium, 1993, p. 408.
  2. ^ John David, Anna Komnene and Niketas Choniates 'translated': the fourteenth century Byzantine metaphrases, in History As Literature in Byzantium: Papers from the Fortieth Spring Symposium of Byzantine Studies, University of Birmingham (pp. 55-72), Aprile 2007, Ruth Macrides.
Controllo di autoritàVIAF (EN308704604