Apri il menu principale

Giovanni Battista Alberoni

pittore italiano

Giovanni Battista Alberoni (Bologna, 31 marzo 1703Bologna, 31 dicembre 1784) è stato un pittore e scenografo italiano.

Biografia e opereModifica

Allievo del Bibbiena, fu membro dal 1762 e "principe" nel 1780 dell'Accademia Clementina. Per circa un ventennio fu attivo per la corte sabauda, per la quale eseguì lavori nel Palazzo Reale e in altre parti del Piemonte, collaborando col Crosato. Richiamato in patria, dipinse la volta del Palazzo Segni ed eseguì l'ornato nella Cappella di Santa Rita da Cascia nella chiesa di San Giacomo Maggiore[1][2].

NoteModifica

  1. ^ Rezio Buscaroli, Alberoni, Giovanni Battista, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 1, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1960. URL consultato il 13 maggio 2015.
  2. ^ Ugo Galetti e Ettore Camesasca, Enciclopedia della pittura italiana, vol. 1, Garzanti, 1950, p. 22.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN62617225 · ISNI (EN0000 0000 1711 6908 · GND (DE129070254 · ULAN (EN500297149 · CERL cnp00526163 · WorldCat Identities (EN62617225