Giovanni Battista Barbiani

pittore italiano del XVII secolo

Giovanni Battista Barbiani (Ravenna, 3 novembre 1593Ravenna, 26 agosto 1650) è stato un pittore italiano del barocco attivo a Ravenna.

BiografiaModifica

Dipingeva nello stile di Bartolomeo Cesi. Tra le sue opere vi sono pale d'altare di Sant'Andrea e San Giuseppe per la chiesa francescana. Per la cupola della cappella della Madonna del Sudore nel Duomo di Ravenna, dipinse un affresco dell'Assunzione della Vergine. Dipinse un San Pietro a Sant'Agata a Ravenna. Insieme a Cesare Pronti, dipinse nella chiesa di San Romualdo (progettata da Luca Danesi), dell'Abbazia camaldolese, ora sede della Biblioteca Classense di Ravenna.[1] Il grande corridoio nell'Abbazia è inoltre affrescato da Barbiani con famosi monaci benedettini e camaldolesi. Suo nipote Andrea Barbiani è stato anche lui pittore a Ravenna e Rimini.

NoteModifica

  1. ^ Biblioteca Classense, su classense.ra.it. URL consultato il 16 maggio 2020 (archiviato dall'url originale il 13 gennaio 2018).

BibliografiaModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN95955931 · Europeana agent/base/96177 · WorldCat Identities (ENviaf-95955931