Apri il menu principale

Giovanni Battista Casella "de Annibale"

scultore e stuccatore svizzero
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Giovanni Battista Casella.

Giovanni Battista Casella de Annibale (Carona, 1623Genova, 1678) è stato uno scultore e stuccatore svizzero-italiano.

BiografiaModifica

Era figlio del nobile notaio Giovanni Battista e di Margherita Casella; si formò al seguito del padre a Genova, dove ricevette una prima formazione come stuccatore e scultore. Dopo una parentesi lavorativa svoltasi in Francia, fece ritorno a Genova, dove si affermò come scultore celebre e richiesto, aggiornato sugli stilemi introdotti nella città ligure da Pierre Puget. Nel 1655 ricevette infine l'incarico per il modello del bassorilievo figurato che doveva essere collocato in facciata, sopra l'ingresso della basilica del Corpus Domini a Torino.

BibliografiaModifica

  • Giorgio Mollisi, I Casella marmorai, scultori e stuccatori. Una numerosa famiglia attiva a Torino nel Seicento, in Giorgio Mollisi (a cura di), Svizzeri a Roma nella storia, nell'arte, nella cultura, nell'economia dal Cinquecento ad oggi, «Arte&Storia», anno 11, numero 52, ottobre 2011, Edizioni Ticino Management, Lugano 204-205.