Giovanni Rusconi

vescovo cattolico italiano XIV-XV secolo)
Giovanni Rusconi
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Parma
 
Nato? a Como
Deceduto1412 a Parma
 

Giovanni Rusconi (Como, ... – Parma, settembre 1412) è stato un vescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Nacque a Como dalla nobile famiglia lombarda dei Rusca (o Rusconi), all'epoca molto potente e imparentata con i Visconti.

Su richiesta di Gian Galeazzo Visconti fu nominato vescovo di Parma. Non è conosciuta con precisione la data della sua investitura, ma sicuramente fu tra il 1380 e il 1381.

Durante il suo episcopato, forte dell'appoggio della casata Visconti si preoccupò soprattutto di difendere e incrementare i privilegi della chiesa parmense. Appena dopo il suo insediamento scomunicò tutti coloro che occupavano i beni del Vescovo. In diverse occasioni ebbe dei contenziosi con gli esattori che pretendevano il pagamento di dazi e gabelle e puntualmente il duca di Milano riconfermò l'esenzione da tali tasse per la Chiesa di Parma e i suoi sudditi. Nel 1399 riuscì a ottenere una sentenza che dichiarava tutto il territorio dei Mezzani sotto la giurisdizione del Vescovo di Parma mentre un'altra sentenza li esentava da ogni dazio. Tre anni dopo sempre per il suddetto feudo ottenne anche l'immunità[1].

Nel 1398 fece erigere nel duomo di Parma la cappella Rusconi, in stile gotico[2] dedicata a San Giovanni e i cui affreschi riscoperti negli anni '30 del XIX secolo[3] sono stati attribuiti a Martino da Verona[4].

Dopo la morte avvenuta nel 1412, Rusconi fu sepolto nella cappella da lui fatta costruire.

NoteModifica

  1. ^ Roberto Lasagni, Dizionario biografico dei parmigiani, Parma, Istituzione Biblioteche del Comune di Parma, 2009.
  2. ^ Treccani – Enciclopedia dell’ArteMedievale - Parma, su treccani.it.
  3. ^ Cattedrale di Parma – Cappella Rusconi, su cattedrale.parma.it.
  4. ^ Pier Paolo Mendogni - Cattedrale di Parma (PDF), su pierpaolomendogni.it. URL consultato il 20 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).

BibliografiaModifica

  • Ranuccio Pico, Appendice de vari soggetti parmigiani, che o per bontà di vita, o per dignità, o per dottrina sono stati in diuersi tempi molto celebri, Parma, 1642, pp. 232-233.
  • N. Pelicelli, Vescovi della Chiesa parmense, Parma, 1936, p. 327.
  • V. Schiavi, Diocesi di Parma, Parma, 1940, p. 239.
  • Roberto Lasagni, Dizionario biografico dei parmigiani, Parma, Istituzione Biblioteche del Comune di Parma, 2009.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica