Apri il menu principale

Girolamo Moretti (Recanati, 18 aprile 1879Ancona, 24 luglio 1963) è stato un francescano e grafologo italiano.

BiografiaModifica

Elaborò un metodo originale di grafologia la cui organizzazione iniziò dal 1905. Tra i suoi allievi più rappresentativi ci sono Giovanni Luisetto, Nazzareno Palaferri e Lamberto Torbidoni. L'Istituto Grafologico Internazionale Girolamo Moretti di Urbino continua la sua attività grafologica tramite la consulenza, la ricerca, la didattica, la pubblicazione di testi e riviste (Scrittura e Scienze Umane & Grafologia).

OpereModifica

  • Manuale di grafologia, 1914 (pubblicato con lo pseudonimo di Umberto Koch)
  • Vizio. Psicologia e grafologia dei sette vizi capitali, 1937
  • Trattato scientifico di perizie grafiche su base grafologica, 1942
  • Grafologia somatica, 1945
  • Grafologia pedagogica, 1947
  • Grafologia delle attitudini umane, 1948
  • I Santi dalla scrittura, 1952 (tradotta in francese, tedesco, spagnolo, inglese, olandese)
  • Trattato di grafologia. Intelligenza sentimento, 1955 (VIII edizione)
  • Scompensi, anomalie della psiche e grafologia, 1962
  • La passione predominante, 1962

Opere postumeModifica

  • 1966 - Analisi grafologiche
  • 1966 - I grandi dalla scrittura
  • 1970 - Grafologia e pedagogia nella scuola dell'obbligo
  • 1977 - Chi lo avrebbe mai pensato. Autobiografia

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN79289355 · ISNI (EN0000 0000 7729 3682 · SBN IT\ICCU\SBLV\024046 · LCCN (ENn80164753 · GND (DE106717022 · BAV ADV11573038 · WorldCat Identities (ENn80-164753
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie