Gramm-Leach-Bliley Act

Gramm-Leach-Bliley Act
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Titolo esteso An Act to enhance competition in the financial services industry by providing a prudential framework for the affiliation of banks, securities firms, and other financial service providers, and for other purposes
Proposta da Phil Gramm (R)
Texas
Date fondamentali
Proposta 28 aprile 1999
Passata 1 luglio 1999 (Camera)
6 maggio 1999 (Senato)
Firmata 12 novembre 1999
Leggi correlate Glass-Steagall Act

Il Gramm-Leach-Bliley Act (GLBA), anche conosciuto come Financial Services Modernization Act of 1999, è una legge statunitense che ha abrogato le disposizioni del Glass-Steagall Act del 1933 che prevedevano la separazione tra attività bancaria tradizionale e investment banking, senza alterare le disposizioni che riguardavano la Federal Deposit Insurance Corporation.

Phil Gramm (R, Texas), Jim Leach (R, Iowa) e Thomas J. Bliley, Jr. (R, Virginia), promotori della Gramm–Leach–Bliley Act.

La legge fu proposta al Senato da Phil Gramm e alla Camera Jim Leach e Thomas J. Bliley, Jr. Venne firmata dal presidente Bill Clinton il 12 novembre 1999

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN182580638 · LCCN (ENnr00000526