Apri il menu principale

Granaglie

insieme dei grani alimentari o delle biade

Il termine granaglie indica, commercialmente, i frutti conformati in grani e, in special modo, quelli di alcuni cereali, compresi nella famiglia delle graminacee.

La tipologia delle granaglie comprende i principali cereali coltivati dall'uomo, come avena, farro, frumento, mais, miglio, orzo, riso, segale o sorgo, oltre a produzioni non propriamente cerealicole, in quanto non appartenenti alla famiglia delle graminacee, come il grano saraceno.

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina