Gregorio di Dunkeld

vescovo scozzese

Gregorio di Dunkeld (... – 1169) è stato un vescovo scozzese attivo intorno alla metà del XII secolo.

BiografiaModifica

Gregorio fu vescovo di Dunkeld intorno alla metà del XII secolo. Egli appare in un gran numero di carte risalenti ai regni di Davide I di Scozia e Malcolm IV di Scozia, la prima delle quali può datare al 1135, anche se il 1146 è la data in cui appare assieme al vescovo Andrew di Caithness, nelle notitiae in lingua gaelica inserite a margine del Book of Deer. Egli non fu l'ultimo vescovo della diocesi, ma la sua morte segnò la fine del dominio dell'ufficio dei vescovi di lingua esclusivamente gaelica.

BibliografiaModifica

  • Dowden, John, The Bishops of Scotland, ed. J. Maitland Thomson, (Glasgow, 1912), pp. 48–9
  • Jackson, Kenneth H. (ed), The Gaelic Notes in the Book of Deer (The Osborn Bergin Memorial Lecture 1970), (Cambridge, 1972), p. 80
  • Lawrie, Sir Archibald, Early Scottish Charters Prior to A.D. 1153, (Glasgow, 1905), pp. 80, 102, 141, 147, 164, 167, 171, 179-182, 187, 195, 210, 212, 419, 425

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie