Apri il menu principale
Grigoraș Ionică Dinicu

Grigoraș Ionică Dinicu (Bucarest, 3 aprile 188928 marzo 1949) è stato un violinista e compositore rumeno di etnia rom.

Deve parte della sua notorietà alla composizione del brano "Hora staccato", che è stato eseguito in un numero incalcolabile di trascrizioni ed adattamenti. Si dice che Jascha Heifetz abbia detto di lui che era il più grande violinista che avesse mai ascoltato. Nel 1930 partecipò al movimento politico dei Rom e venne nominato presidente della "Unione Generale dei Rom Rumeni".

Primi anni e formazioneModifica

Era nato a Bucarest, nel quartiere "Scaune". Studiò al Conservatorio della sua città con Dumitru Georgescu-Kiriac. Ebbe poi modo di frequentare Carl Flesch, grande pedagogo del violino, con il quale studiò nel 1902. Ricevette una borsa di studio per l'Accademia di Vienna, ma non fu poi ammesso a causa della sua origine Rom, episodio che non ha mai dimenticato.

CarrieraModifica

Dopo il diploma suonò il violino con l'Orchestra del Ministero della Pubblica Istruzione, suonando anche da solista. Il suo brano "Hora staccato" fu scritto nel periodo iniziale della sua carriera. Per oltre 40 anni, dal 1906 al 1946, diresse concerti di musica popolare. Viaggiò molto, come solista e direttore.

Morì a Bucarest di cancro alla laringe.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN61731529 · ISNI (EN0000 0001 1065 7610 · SBN IT\ICCU\CUBV\056415 · LCCN (ENn79105796 · GND (DE134359585 · BNF (FRcb13893290w (data) · NDL (ENJA01184062 · WorldCat Identities (ENn79-105796