Grunilde

Principessa danese
(Reindirizzamento da Gunhilde)

Grunilde chiamata anche Gunhilde oppure Gunnhild (... – Inghilterra, 13 novembre 1002) è stata una principessa danese.

BiografiaModifica

Probabilmente era la sorella di Sweyn Barbaforcuta, re di Danimarca, dunque figlia di Aroldo I Denteazzurro. Era sposata con Pallig, un danese che serviva il re d'Inghilterra, Etelredo l'Impreparato, come ealdorman del Devonshire. Essa era probabilmente in Inghilterra in qualità di ostaggio quando fu uccisa nel massacro del giorno di San Brizio, ordinato da Etelredo. Sembra che il marito Pallig sia stato ucciso nel massacro o che Pailing sia stato il fautore di questo nel momento in cui abbandonò il servizio verso Etelredo.[1]

Gli storici sono divisi tra chi la considera sorella di Sweyn Barbaforcuta e chi invece considera questa relazione come frutto di fonti non coeve: Ryan Lavelle è scettico sull'affidabilità delle successive fonti medievali, come la Cronaca di Giovanni di Wallingford, che la menziona.[1] Tuttavia, Frank Stenton sostenne la relazione come poggiante su di una "tradizione ben documentata", asserendo che il desiderio di vendicare la morte della sorella era probabilmente il motivo principale che scatenò l'invasione dell'Inghilterra da parte di Sweyn nel 1003.[2]

NoteModifica

  1. ^ a b Ryan Lavelle, Aethelred II: King of the English, The History Press, 2008, pp. 104-105
  2. ^ Frank Stenton, Anglo-Saxon England, Third Edition, Oxford University Press, 1971, p. 380
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie