Gustav Hauser

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il calciatore italiano, vedi Gustavo Hauser.

Gustav Hauser (Nördlingen, 13 luglio 1856Erlangen, 30 giugno 1935) è stato un patologo e batteriologo tedesco.

Gustav Hauser

BiografiaModifica

Studiò medicina presso le università di Monaco di Baviera e Erlangen, dove lavorò come assistente nella clinica ginecologica sotto Paul Zweifel e presso l'istituto patologico di Friedrich Albert von Zenker. Nel 1883 ottenne la sua abilitazione per anatomia patologica e batteriologia, e nel 1895 divenne professore ordinario e direttore dell'istituto di patologia di Erlangen.[1]

Nel 1885, Hauser fu il primo a isolare il bacillo Proteus vulgaris.[2]

OpereModifica

  • Zur Histogenese des Cylinderepithelcarcinoms, 1883.
  • Das chronische Magengeschwür; sein Vernarbungsprocess und dessen Beziehungen zur Entwicklung des Magencarcinoms, 1883.
  • Über Faulnissbacterien und deren Beziehungen zur Septicamie; ein Beitrag zur Morphologie der Spaltpilze, 1885.
  • Das Cylinderepithel-Carcinom des Magens und des Dickdarms, 1890.
  • Ueber die Protozoen als Krankheitserreger und ihre Bedeutung für die Entstehung der Geschwülste, 1895.[3]

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN766719 · ISNI (EN0000 0000 2009 3946 · GND (DE116538562 · WorldCat Identities (ENviaf-766719