Here Comes Science

Here Comes Science
ArtistaThey Might Be Giants
Tipo albumStudio
Pubblicazionesettembre 2009
Durata39:46
Dischi1
Tracce19
GenereMusica per bambini
Pop rock
EtichettaIdlewild Records
ProduttoreThey Might Be Giants, Pat Dillett
They Might Be Giants - cronologia
Album precedente
(2008)
Album successivo
(2011)

Here Comes Science è il quattordicesimo album in studio (il quarto di musica per bambini) del gruppo musicale alternative rock statunitense They Might Be Giants, pubblicato nel 2009.

TracceModifica

Tutte le tracce sono dei They Might Be Giants, tranne dove indicato.

  1. Science Is Real – 1:54
  2. Meet the Elements – 3:19
  3. I Am a Paleontologist – 2:32 (Danny Weinkauf)
  4. The Bloodmobile – 2:21
  5. Electric Car (con Robin Goldwasser) – 3:22
  6. My Brother the Ape – 3:06
  7. What Is a Shooting Star? – 1:38 (Louis Singer, Hy Zaret)
  8. How Many Planets? – 1:56
  9. Why Does the Sun Shine? – 2:36 (Singer, Zaret)
  10. Why Does the Sun Really Shine? – 1:51
  11. Roy G. Biv – 2:07
  12. Put It to the Test – 1:41
  13. Photosynthesis – 1:59
  14. Cells – 2:41
  15. Speed and Velocity – 1:48 (Marty Beller)
  16. Computer Assisted Design – 0:54
  17. Solid Liquid Gas – 1:28
  18. Here Comes Science – 0:16
  19. The Ballad of Davy Crockett (in Outer Space) – 2:17 (Tom W. Blackburn, George Bruns)

FormazioneModifica

Gruppo

  • John Flansburgh - chitarra, tastiere, voce
  • John Linnell - chitarra, voce
  • Danny Weinkauf - basso, voce
  • Dan John Miller - chitarra
  • Marty Beller - batteria, voce

Collaboratori principali

  • Robin Goldwasser - voce

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock