Apri il menu principale
Het Nationale Ballet
Trailer per il programma di balletto à la russe.
Informazioni generali
Fondazione1961
LocalizzazionePaesi Bassi Paesi Bassi
Sede principaleAmsterdam
Sito webhttp://www.het-nationale-ballet.nl
Senior staff
DirettoreTed Brandsen
Altro
Società madreDutch National Opera & Ballet

L'Het Nationale Ballet (Balletto Nazionale Olandese) è la compagnia di ballo ufficiale e la più grande dei Paesi Bassi.

Indice

StoriaModifica

L'Het Nationale Ballet è stato costituito nel 1961, quando il Balletto di Amsterdam e il Balletto Olandese si fusero. La compagnia è stata diretta da Sonia Gaskell (1961-1969), Rudi van Dantzig (1969-1991), Wayne Eagling (1991-2003) ed è attualmente diretta da Ted Brandsen. Essa attira molti artisti internazionali.

La compagnia ha la sua sede presso il Dutch National Opera & Ballet (noto in precedenza come Het Muziektheater) ad Amsterdam dal 1986. Si tratta di un ospite regolare dei maggiori festival di tutta Europa, come il Festival di Edimburgo. La Compagnia è impegnata a creare coreografie nuove e a rappresentare il lavoro di coreografi residenti attuali e passati: Rudi van Dantzig, [Toer van Schayk, Hans van Manen, Maguy Marin ed Édouard Lock.

Il 13 settembre 2011 la compagnia ha festeggiato il suo 50º anniversario con una serata di gala in presenza della regina Beatrice.[1]

Gli spettacoliModifica

Il Balletto Nazionale porta un mix di coreografie classico-romantiche e neoclassiche, ma anche lavori moderni e contemporanei. Ogni anno due o tre classici, che vanno da interpretazioni attuali di successo (Les Sylphides, La bella addormentata, Cenerentola, Onegin), a lavori nuovi, in particolare la compagnia ha sviluppato la produzione di Romeo e Giulietta, Il Lago dei Cigni, Lo Schiaccianoci, mouse King, Coppelia, Giselle.

In aggiunta, il Balletto Nazionale lascia che il pubblico conosca i punti culminanti del balletto del XX secolo e dà libero sfogo ai coreografi moderni. I programmi sono accompagnati dai musicisti dell'Orchestra del Balletto.[2]

Collaborazioni interdisciplinariModifica

Nel 2014, il Balletto Nazionale ha collaborato allo sviluppo di Bounden, la prima applicazione di gioco per smartphone, dove i giocatori devono svolgere passi di danza.[3]

Coreografi notiModifica

Ballerini famosiModifica

NoteModifica

  1. ^ Queen Beatrix visits Gala - news - The Dutch National Ballet, Het-ballet.nl, 24 agosto 2011. URL consultato il 25 ottobre 2013.
  2. ^ Holland Symfonia heet voortaan Balletorkest, de Volkskrant, 30 augustus 2014
  3. ^ Het Nationale Ballet in eerste dansgame (Il Balletto Nazionale nel primo gioco di danza), operaballet.nl

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0001 1088 475X