How I Learned to Drive

How I Learned to Drive
dramma in due atti
AutorePaula Vogel
Titolo originaleHow I Learned to Drive
Lingua originaleInglese
Prima assoluta6 maggio 1997
Century Center For The Performing Arts, New York
PremiPremio Pulitzer per la drammaturgia

Drama Desk Award migliore opera teatrale

Obie Award migliore opera teatrale

 

How I Learned to Drive è un'opera teatrale della drammaturga statunitense Paula Vogel, vincitrice del Premio Pulitzer per la drammaturgia nel 1998. Il dramma racconta della relazione tra Li'l Bit e suo zio Peck, il marito della zia, dalla prima adolescenza al college, utilizzando le lezioni di guida impartite dal parente come metafora per pedofilia, incesto e misoginia.

TramaModifica

Lil' Bit e lo zio hanno da sempre reciproco affetto e una profonda relazione, che diventa sessuale quando la ragazzina diventa adolescente. Crescendo e andando al college, la giovane donna realizza quanto sia sbagliata la relazione con lo zio e quando abusante sia il comportamento dell'uomo, che ha abusato di lei fin da giovanissima.

ProduzioniModifica

How I Learned to Drive debuttò al Century Center For The Performing Arts di New York il 6 maggio 1997 e rimase in scena fino al 19 aprile 1998. Nei ruoli principali di Lil' Bit e zio Peck c'erano Mary-Louise Parker e David Morse. Il dramma vinse il Premio Pulitzer per la drammaturgia, l'Outer Critics Circle Award e l'Obie Award alla migliore opera teatrale.[1] Nella primavera 2020, oltre vent'anni dalla prima newyorchese, How I Learned to Drive debutta a Broadway, in scena al Samuel J. Friedman Theatre con la regia di Mark Brokaw; per l'occasione, Mary-Louise Parker e David Morse sono tornati a interpretare i ruoli dei due protagonisti.[2]

NoteModifica

  1. ^ http://www.pulitzer.org/winners/paula-vogel
  2. ^ (EN) Olivia Clement, Mary-Louise Parker and David Morse to Star in Paula Vogel's How I Learned to Drive—Again—on Broadway, su Playbill, Tue Aug 13 13:29:00 EDT 2019. URL consultato il 14 agosto 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro