Apri il menu principale

Il Tempo che ordina alla Vecchiaia di distruggere la Bellezza

dipinto di Pompeo Batoni
Il Tempo che ordina alla Vecchiaia di distruggere la Bellezza
Pompeo Girolamo Batoni - Time orders Old Age to destroy Beauty.jpg
AutorePompeo Batoni
Data1746
Tecnicaolio su tela
Dimensioni135,3×96,5 cm
UbicazioneNational Gallery, Londra

Il Tempo che ordina alla Vecchiaia di distruggere la Bellezza è un dipinto di Pompeo Batoni. Eseguito nel 1746, è conservato nella National Gallery di Londra.

DescrizioneModifica

Si tratta di un'allegoria del Tempo che, raffigurato con una clessidra in mano, ordina ad un secondo soggetto, la Vecchiaia, di distruggere la Bellezza, personificata dalla giovane ragazza.

StoriaModifica

Il dipinto fu commissionato a Batoni da Bartolomeo Talenti, collezionista lucchese, come pendant de La lascivia, ora conservato all'Ermitage di San Pietroburgo. Entrato nella collezione del conte russo Nikolai Alexandrovich Kushelev-Bezborodko, fu infine acquisito dalla National Gallery nel 1961.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura