Apri il menu principale
Il tetto
StatoItalia Italia
Linguaitaliano
Periodicitàbimestrale
Generestampa nazionale
Formatomagazine
Fondazione1964
SedeNapoli
EditoreAssociazione Amici de il tetto
DirettorePasquale Colella
 

Il tetto è una rivista di attualità politica e religiosa nata a Napoli nel 1963. La rivista si inquadrò nell'area della sinistra cattolica, ponendosi in posizione critica verso quei settori della Democrazia Cristiana più integralisti[1][2]. Per molti anni ne fu direttore l'accademico e storico Giorgio Jossa.

Il nome della rivista trae ispirazione da un versetto del Vangelo di Matteo: «Ciò che vi dico nelle tenebre, ditelo in piena luce; e ciò che vi si dice all'orecchio predicatelo sui tetti» (Mt, 10,27).

Nel 2010 la rivista ha aderito all'appello delle riviste d'ispirazione cristiana contro la cosiddetta Legge bavaglio [3] e ha collaborato con il Comune di Napoli per l'organizzazione di una giornata di dibattito in difesa dell'Università pubblica.

NoteModifica

  1. ^ Fulvio De Giorgi, "La questione del Mezzogiorno: societa e potere" in Cristiani d'Italia (2011), Treccani.it. URL consultato il 22 agosto 2012.
  2. ^ Daniela Saresella, "Le riviste del secondo dopoguerra" in Cristiani d'Italia (2011), Treccani.it. URL consultato il 22 agosto 2012.
  3. ^ Appello delle riviste di ispirazione cristiana contro la legge bavaglio, Micromega, 11 giugno 2010. URL consultato il 22 agosto 2012.