Apri il menu principale

Ildegonda è un nome proprio di persona italiano femminile.

Indice

VariantiModifica

  • Maschili: Ildegondo[1]

Origine e diffusioneModifica

Deriva da unl nome germanico Hildegund o Hildegun, formato dalle radici hild, "guerra", e gund o gunth, "battaglia"[2][3]. È quindi formato da due elementi ricorrenti nei nomi germanici[1] - il primo si ritrova in Ilda, Ildegarda, Crimilde, Clotilde, Brunilde e via dicendo, mentre il secondo è comune a Cunegonda, Aldegonda, Günther, Consalvo e Gontrano; tuttavia è privo di un significato unitario[1].

La diffusione, seppure modesta, di questo nome è legata all'eroina della novella Ildegonda di Tommaso Grossi[1].

OnomasticoModifica

L'onomastico si può festeggiare il 20 aprile, in ricordo della beata Ildegonda di Schönau, vergine e monaca cistercense che visse da uomo per la maggior parte della sua vita[2][3][4]. Con questo nome si ricordano anche:

PersoneModifica

Il nome nelle artiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d Emidio De Felice, Dizionario dei nomi italiani, Arnoldo Mondadori Editore, p. 209, ISBN 88-04-48074-2.
  2. ^ a b Alfonso Burgio, Dizionario dei nomi propri di persona, Roma, Hermes Edizioni, 1992, pp. 213-214, ISBN 88-7938-013-3.
  3. ^ a b c d e Ildegonda, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 18 novembre 2011.
  4. ^ Blessed Hildegun of Schönau, su CatholicSaints.info. URL consultato il 18 novembre 2011.
  5. ^ Saint Hildegund, su CatholicSaints.info. URL consultato il 18 novembre 2011.
  6. ^ St. Hildegund, su Catholic Online. URL consultato il 18 novembre 2011.
  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi