Iniezione di deposito

In medicina si parla di iniezione di deposito o semplicemente depot quando il meccanismo di assorbimento di un farmaco ne prevede l'accumulo nei tessuti ed il graduale rilascio del principio attivo nel tempo.

Il farmaco viene somministrato disciolto in particolari veicoli oleosi per via parenterale tramite iniezioni intramuscolari o sottocutanee. Normalmente le iniezioni vengono effettuate a distanza di uno o più mesi l'una dall'altra, posologia che tendenzialmente assicura un'elevata compliance da parte del paziente sottoposto alla terapia.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina